Donnarumma-Neymar, rissa sfiorata! Caos dopo Real-Psg, la ricostruzione

Clamoroso retroscena che arriva da Madrid: il portiere e l’attaccante sarebbero quasi venuti alle mani negli spogliatoi del Bernabeu.

Una partita incredibile, che sembrava in mano del Paris St-Germain e che invece è diventato uno psicodramma per la squadra parigina, eliminata già agli ottavi di Champions League.

donnarumma-neymar
Gianluigi Donnarumma e Neymar (©LaPresse)

La ricchissima squadra francese ieri è stata ospite del Real Madrid nel ritorno degli ottavi. Dopo l’1-0 interno dell’andata ed il vantaggio del primo tempo al Bernabeu siglato dal solito Mbappé, sembrava tutto facile per il Psg.

Invece la ripresa ha regalato un epilogo clamoroso. Suicidio di massa dei parigini e grande reazione del Real di Ancelotti, che con una tripletta di un Karim Benzema in versione mondiale è riuscito a ribaltare la situazione. 3-1 finale ed eliminazione del Psg, nonostante fosse indicato come uno dei favoriti alla vittoria finale.

Ancor più incredibile il retroscena pubblicato da Marca questa mattina. Pare che negli spogliatoi del Psg sia scoppiata una pesantissima lite tra Gianluigi Donnarumma e Neymar, ovvero portiere e numero 10 dei parigini. Tutto nato dal brasiliano, che avrebbe rimproverato l’ex Milan di aver dato il là alla rimonta del Real con l’errore clamoroso sul primo gol di Benzema.

Che caos al Bernabeu: Leonardo ed Al-Khelaifi contro l’arbitro

Neymar ha puntato pubblicamente il dito contro Donnarumma, il quale non l’ha presa bene e ha ribadito come il suo compagno di squadra fosse altrettanto colpevole. In effetti la seconda rete del Real nasce da un pallone sanguinoso perso da Neymar, mentre come già detto la prima è frutto di una ‘papera’ di Gigio che regala palla a Vinicius in piena area.

Litigio pesante e acceso che stava per sfociare in rissa. L’intervento del resto dei compagni di squadra ha salvato la situazione, dividendo i due ‘rivali’. Ma filtra un eccesso di delusione e nervosismo nella fila del Psg per questa sconfitta così inaspettata.

Non a caso viene segnalato un altro episodio discutibile. Il d.g. Leonardo ed il presidente Nasser Al-Khelaifi a fine partita si sarebbero scagliati contro l’arbitro Makkelie. Urla e pugni fuori dalla porta del suo spogliatoio, con il fischietto olandese accusato di non aver fischiato il fallo di Benzema su Donnarumma nell’azione che ha riaperto la gara.

Soprattutto il dirigente qatariota avrebbe avuto una reazione smodata, finendo per sbaglio nella stanza del delegato arbitri del Real. Il tutto ripreso dal cellulare di un accompagnatore dei madrileni, anch’egli minacciato da Al-Khelaifi. Nervi, crollo psicologico e tanto altro: il Psg è una polveriera di delusione.