Milan femminile, la sconfitta è pesantissima: risultato clamoroso in Coppa Italia

Sconfitta pesantissima per il Milan femminile. La squadra di Ganz perde malissimo la semifinale d’andata di Coppa Italia contro la Juve, serve un’impresa al ritorno

Un brutto pomeriggio per il Milan femminile di Maurizio Ganz. Le rossonere sono scese in campo oggi per affrontare la Juventus nella semifinale d’andata di Coppa Italia. Il risultato è clamoroso e la caduta delle ragazze è davvero pesante. La Juve si è infatti imposta con il risultato di 6-1 al Vismara, evidenziato una superiorità schiacciante nei confronti del Milan.

Ganz
Maurizio Ganz (©LaPresse)

La Juve ha sbloccato quasi subito il match: al 9′ è infatti arrivata la rete di Girelli sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Milan però è in partita e risponde a tono, crea diverse occasioni ma non finalizza. Al contrario, invece, le bianconere non sbagliano mai: Nilden raddoppia alla mezz’ora, poi ad inizio ripresa ancora Girelli firma il 3-0 e la sua personale doppietta. Rosucci e Bonfantini portano la Juve sul 4 e po 5 a zero. Nei minuti di recupero arrivano altre due reti: ancora Bonfantini per la Juventus e poi Thomas di testa per il gol della bandiera e del definitivo 6-1.

C’è una partita di ritorno da giocare ma alla squadra di Ganz serve un miracolo per riuscire a ribaltare il risultato. Un’impresa molto difficile visto che la Juve è una squadra fortissima e giocherà il ritorno in casa. Le rossonere tornano in campo la prossima settimana per una partita molto importante contro la Roma, avanti di cinque punti in classifica e una delle concorrenti per la qualificazione in Champions League.