Milan, chi è Mamadou Coulibaly: il baby talento del Monaco nel mirino di Maldini

Andiamo a conoscere meglio il giovane centrocampista transalpino, nuovo obiettivo dei rossoneri.

Stanno arrivando conferme per quanto riguarda Mamadou Coulibaly, il giovanissimo centrocampista finito del mirino del Milan. La notizia è stata riportata stamattina dalla Gazzetta dello Sport.

Mamadou Coulibaly
Mamadou Coulibaly (Twitter)

Il club rossonero si è fiondato sull’ennesimo gioiellino proveniente dalla Francia, stavolta di ruolo centrocampista. Il ragazzo gioca nel Monaco ed è considerato uno dei prospetti più interessanti nel suo ruolo. Con i monegaschi il Diavolo ha già chiuso due operazione in estate, che a dire il vero non si sono rivelate molto azzeccate, ovvero Ballo-Touré e Pellegri, ma Maldini stavolta è convinto di poter pescar bene dal club del Principato.

I rossoneri hanno già fatto un’operazione simile con Kalulu, con il difensore ex Lione che ad oggi è sbocciato definitivamente e rappresenta un punto fermo della squadra di Pioli. Il Milan spera di ripetere un’operazione di questo tipo anche con Coulibaly, ma deve muoversi con anticipo per anticipare la concorrenza che è già molto ampia. Il suo contratto scade a breve e questo significa che per arrivare al giocatore servirebbe solo un piccolo indennizzo. Ma andiamo a vedere chi è questo ragazzo e a studiarne le caratteristiche.

Coulibaly è nato a Parigi il 21 aprile del 2004 ed ha ancora 17 anni. Il ragazzo è passato per Sevran, Villepinte e Epinay, prima di arrivare nelle giovanili del Monaco alla fine del luglio 2019. Ancora nessuna presenza con la Prima Squadra ma nessuno a dubbi sul fatto che si tratti un predestinato.

In Francia lo paragonano a Camavinga, la stella ex Rennes ora al Real Madrid. Parliamo infatti di un giocatore abbastanza completo, in grado di giocare sia davanti alla difesa che come mezz’ala, dotato tecnicamente e mancino di piede. Il centrocampista si è messo in mostra nella Coupe Gambardella, torneo giovanile francese (paragonabile al nostro Torneo di Viareggio).

Su di lui ci sono tanti top club, soprattutto in Premier League con Tottenham e Manchester City su tutte. In Italia ha mostrato interesse anche la Juventus. Il giocatore prenderà comunque una decisione soltanto nei prossimi mesi, dopo che sarà diventato maggiorenne.