Milan fiducioso, Pioli può sorridere: operazione totale da 48 milioni

Secondo le ultime indiscrezioni, il Milan si appresta a concludere l’affare per aggiudicarsi i due talentuosi calciatori. Maldini ancora una volta decisivo nella trattativa!

Il Milan pensa a questo infuocato finale di campionato. Lo Scudetto è un sogno ma è più concreto che mai: a nove partite dalla fine, i rossoneri sono in testa e sono padroni del proprio destino per la prima volta quest’anno. L’Inter, con il pareggio contro il Torino, è a quattro punti e quindi anche con il recupero contro il Bologna non riuscirebbero a scavalcare i rossoneri.

Pioli Maldini
Pioli e Maldini (©LaPresse)

Intanto è sempre molto caldo l’argomento Calciomercato, anche perché è molto caro ai tifosi. Che si aspettano un’estate importante per provare a rinforzare ancor di più la rosa e sognare ancora più in grande anche il prossimo anno. Nel mese di gennaio la società non ha fatto operazioni: ha preferito dare fiducia a Pierre Kalulu per la difesa e a non intervenire in altri ruoli. Una scelta non condivisa da tifosi e opinionisti (c’era chi metteva in discussione anche la qualificazione in Champions League) ma che invece sta dando i suoi frutti. In estate però sarà fondamentale fare un buon mercato per completare la rosa e dare a Pioli la possibilità di puntare molto in alto anche in Europa.

Milan, decisi i primi due acquisti: si chiude prima dell’estate

Il Milan sarebbe fiducioso su quelli che potrebbero essere i primi due colpi, 90min.com ne è certo. I colleghi inglesi infatti considerano alte le probabilità che Sven Botman e Renato Sanches vestano rossonero la prossima stagione. La strategia del Milan è quella di strappare l’accordo ai giocatori e al Lille prima dell’estate, così da evitare la concorrenza e la possibilità di incappare in spietate aste di mercato.

Come risaputo, non mancano le pretendenti ai due Dogues. Su Botman c’è forte il Newcastle, su Renato è invece attuale l’interessamento di Arsenal e Liverpool dalla Premier League. Ma come accennato e confermato da 90min.c0m, sia Sven che Sanches preferiscono la Serie A e il Milan.

Nell’affare che porterebbe Botman in rossonero sarà decisivo Paolo Maldini, che col suo fascino da storico centrale difensivo (tra i più forti al mondo) giocherebbe un ruolo cruciale nel convincere il giocatore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)

Botman e Sanches, i costi delle due operazioni

90min.com rende note anche le cifre delle possibili operazione. Renato Sanches e Sven Botman costerebbero 40 milioni di sterline al club rossonero. Nel dettaglio, 15 milioni per il centrocampista e 25 milioni per il difensore. Il Milan ha le idee chiare. Sanches per sostituire l’ormai uscente Franck Kessie, vicino al Barcellona; e Botman per fornire un sostituto di estremo valore e di grande prospettiva a Simon Kjaer.

Per quanto riguarda il portoghese, 90min.com fa sapere che questo avrebbe rifiutato le offerte inglesi in seguito alla cattiva esperienza in Premier con la maglia dello Swansea. In quella stagione Renato incappò in un grave infortunio, e adesso non ha la minima intenzione di rivivere pessimi ricordi.