Colpo a zero, Milan tagliato fuori: sul piatto un contratto stellare

Un affare a parametro zero può sfumare per la società rossonera: una big spagnola è pronta ad assicurarsi il giocatore.

Tra le operazioni che il Milan dovrà valutare nei prossimi mesi c’è il riscatto di Alessandro Florenzi. Arrivato in prestito dalla Roma nell’ultimo calciomercato estivo, il laterale destro classe 1991 sta mettendo in campo un buon rendimento.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

La sua esperienza in maglia rossonera non era iniziata benissimo, le prime prestazioni non avevano particolarmente convinto. Ma dopo l’operazione al ginocchio sinistro a inizio ottobre e circa un mese di stop, è rientrato con un piglio decisamente diverso e le performance sono migliorate in modo evidente.

Stefano Pioli continua a preferirgli Davide Calabria come titolare della fascia destra difensiva, però lui gode comunque di buona considerazione. Nell’ultima partita di campionato contro l’Empoli è stato schierato a sinistra, data l’assenza per squalifica di Theo Hernandez, e si è confermato un utile jolly per la squadra.

Florenzi, riscatto o addio? Un possibile sostituto sta per sfumare

Il Milan a fine stagione sarà chiamato a decidere se esercitare o meno il diritto di riscatto, versando alla Roma circa 4,5 milioni di euro. Paolo Maldini e Frederic Massara terranno conto sia del rendimento che di altri fattori come età (a marzo 32 anni) e stipendio (circa 3 milioni netti a stagione).

Florenzi si è inserito benissimo a Milanello, ben presto è divenuto parte integrante del gruppo e una presenza importante nello spogliatoio. Ha saputo guadagnarsi anche l’apprezzamento dei tifosi nel corso dei mesi. La sensazione è che ci siano buone possibilità di vederlo ancora in divisa rossonera nella prossima stagione, però nulla è certo ancora.

Mazraoui Everton
Noussair Mazraoui ed Everton Sousa Soares (©Ansa Foto)

In queste settimane sono circolati i nomi di possibili sostituti di Florenzi, nel caso in cui non venisse riscattato, e tra questi c’è anche Noussair Mazraoui. Il marocchino classe 1997 milita nell’Ajax e ha un contratto in scadenza a giugno 2022. Fa gola a molte squadre europee importanti.

In questo momento sembra esserci il Barcellona in pole position. Se ne parla da giorni e in queste ore è arrivata un’ulteriore conferma da parte di Patrick Berger, giornalista tedesco di Sport1.de che ha spiegato che c’è un’offerta contrattuale di cinque anni con uno stipendio da 10 milioni di euro lordi a stagione. Mazraoui dovrebbe solo firmare.

Anche il Bayern Monaco si è interessato al giocatore, però Berger specifica che il trasferimento in Germania appare improbabile. I bavaresi dovrebbero almeno pareggiare l’offerta dei rivali. Salvo sorprese, il gioiello dell’Ajax vestirà la maglia del Barcellona.