Maldini vuole beffare l’Inter: il Milan punta il gioiellino della Serie A

Occhi puntati in casa Empoli. Il Milan è rimasto stregato dal giovane centrocampista di Andreazzoli. Pronta l’offerta per strapparlo alla concorrenza

Nome nuovo a centrocampo. Il Milan è pronto a pescare ancora una volta dall’Empoli. I rossoneri sono rimasti letteralmente stregati dal calciatore di Andreazzoli. Sabato sera, a San Siro, è stato tra i migliori in campo tra i toscani. Ha mostrato una personalità unica, nonostante la giovanissima età.

Pioli e Maldini
Pioli e Maldini (©LaPresse)

E’ riuscito a destreggiarsi, tra le maglie del Diavolo, con grande autorevolezza e qualità, sbagliando davvero pochissimi palloni. Stiamo parlando chiaramente di Kristjan Asllani. Il classe 2002 albanese – come raccontato da Calciomercato.it – ha davvero stregato la dirigenza del Milan.

Giocare da playmaker a 20 anni non è per nulla semplice ma l’Empoli ha dimostrato di non aver paura a fidarsi ciecamente di lui. A gennaio hanno lasciato partire Ricci – direzione Torino – affidando ad Asllani le chiavi del centrocampo.

Da febbraio è così diventato il titolare inamovibile dei toscani, che sono certi di avere tra le mani un futuro campione. Se ne sono accorti anche al Milan, sempre molto attento alle giovani promesse, e pronto ad anticipare la concorrenza. Sì, perché anche all’Inter piace parecchio il calciatore albanese.

Ancora occhi in casa Empoli: sarebbe il terzo acquisto

Per il Milan si tratterebbe del terzo colpo in pochi anni dall’Empoli. I rapporti tra le parti sono davvero ottimi e lo dimostra come Paolo Maldini sia riuscito a mettere le mani, in passato, su Ismael Bennacer e Rade Krunic.

In quella circostanza l’algerino e il bosniaco si erano riusciti a mettere in mostra in squadra, che a fine stagione, poi, retrocesse. La critica aveva messo nel mirino la dirigenza del Milan per aver puntato su due calciatori andati in Serie B.

Oggi Ismael Bennacer è un punto fermo della squadra di Stefano Pioli. Un titolare destinato ad avere ancor più importanza all’interno della squadra con l’addio di Kessie. Krunic, invece, è uno dei jolly del Milan, pronto per ogni evenienza. Può giocare mediano ma anche sulla trequarti e per Pioli è davvero indispensabile.

Ora l’idea è quella di puntare su Asllani. Un investimento fatto subito, per bruciare la concorrenza, e per evitare che il prezzo si alzi. Un colpo che potrebbe ripercorrere le orme dell’affare Adli. Il Milan programma e guarda al futuro cercando di mettere le mani sui giovani più promettenti.