Milan, non solo Belotti: conferme sull’attaccante dalla Premier League

Il Milan si regalerà un nuovo centravanti a zero. L’idea sta prendendo sempre più piede: non solo Andrea Belotti, ritorna di moda un vecchio pallino

Il Milan è atteso da un calciomercato caldo. Frederic Massara e Paolo Maldini sono pronti a rendere ancora più competitiva la squadra, da consegnare a Stefano Pioli. L’idea è quella di acquistare almeno un giocatore per reparto.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©LaPresse)

Elliott non farà mancare il suo apporto e i colpi sono già in programma, anche grazie ad una qualificazione in Champions League, ormai sempre più vicina.

Come è noto il primo nome sul taccuino per rafforzare la retroguardia è quello di Sven Botman. Si proverà a sostituire Kessie con un grande nome come Renato Sanches, ma non sono escluse sorprese, e poi ci si concentrerà sull’attacco.

La sensazione che sta prendendo sempre più piede è che alla fine il Milan decida di investire principalmente sull’esterno di destra. Restano così calde le idee Domenico Berardi e Steven Bergwijn del Tottenham.

Con i soldi da spendere per l’ala, che possa finalmente garantire tanti gol e assist. Per il ruolo di centravanti si dovrebbe decidere, ancora una volta di puntare su un parametro zero.

I prossimi giorni saranno inoltre quelli di Zlatan Ibrahimović. Non è ancora certo al 100% che lo svedese rinnovi con il Milan. Una qualificazione ai Mondiali della sua Nazionale, spazzerebbe via ogni dubbio. Ecco perché bisogna aspettare: è evidente che senza il centravanti di Malmoe tutto cambierebbe. Gli attaccanti da affiancare ad Olivier Giroud sarebbero infatti due.

Milan, non solo Belotti: un’altra idea a parametro zero

Il nome sempre caldo per l’attacco è quello di Andrea Belotti. Il Gallo è un’occasione da poter sfruttare. L’italiano è un tifoso rossonero e questo lo sta portando ad aspettare l’offerta del Diavolo, che non ha ancora deciso.

Sul tavolo infatti ci sono altre idee, non certo nuove. In queste ore è tornato prepotentemente di moda il nome di Origi del Liverpool. Lo riporta Repubblica.it ma come detto non è certo una novità.

Il nome del belga ha così fatto il giro del web, con i tifosi divisi: per molti sarebbe un super colpo, per la sua grande qualità. Ad altri non convince il numero dei gol. Ecco perché si sono create due fazioni: da una parte chi spinge per avere Belotti, dall’altra Origi.

Alla fine chiaramente saranno Maldini e Massara a decidere che avranno pesato tutto. Non ci resta che attendere per capire chi sarà il nuovo bomber del Milan.