Milan, l’annuncio del giocatore: “Non ho firmato” | Tutto ancora aperto!

Non c’è nessun accordo tra il giocatore e il club spagnolo, come confermato dallo stesso interessato. Rossoneri ancora in corsa.

Uno dei ruoli in cui dovrà operare il Milan in estate è quello del terzino destro. Al momento con Davide Calabria e Alessandro Florenzi la fascia è coperta ma il romano è in prestito e la società valuterà il da farsi.

Maldini
Maldini (©LaPresse)

Florenzi è arrivato in prestito dalla Roma e a fine anno il Maldini dovrà decidere se riscattare il campione d’Europa o puntare su altri profili. Il classe ’92 ha convinto Stefano Pioli e sta facendo la sua parte in questa stagione, ma il Diavolo potrebbe decidere di scegliere di guardare in prospettiva e andare su un giocatore più giovane. Lui stesso ha dichiarato a riguardo nel post partita contro l’Empoli: “Se mi piacerebbe restare? Sinceramente adesso non ci sto pensando. Quello che sarà lo vedremo a giugno”.

Il club nel frattempo si guarda intorno e valuta alcune possibili operazioni nel ruolo. Tra questi interessa il laterale marocchino Nouassir Mazraoui, in scadenza con l’Ajax e pronto a una nuova esperienza. Il giocatore è un assistito di Mino Raiola, che gestisce già Ibrahimovic e Romagnoli, e che quindi può parlarne con i rossoneri.

Il calciatore però è molto ambito in giro per l’Europa ed è già stato accostato al Bayern Monaco e al Barcellona. Nei giorni scorsi si è parlato di un accordo proprio con i blaugrana per un contratto fino al 2026, ma oggi lo stesso giocatore avrebbe smentito. Il quotidiano spagnolo Sport riporta infatti le parole del giocatore ai media olandesi. Questo sono le sue dichiarazioni in merito all’affare: “Non ho ancora firmato nulla con il Barcellona. Non c’è niente di concreto, non sono nemmeno vicino a farlo. Altrimenti sarei onesto e lo direi”.

Nulla quindi di deciso ancora. Raiola probabilmente vorrebbe inserirlo in un’eventuale operazione che porterebbe da Xavi un altro suo giocatore, ovvero l’attaccante norvegese Erling Haaland, ma i discorsi sono tutt’altro che chiusi, come specifica lo stesso Mazraoui. Il Milan quindi può continuare a sorvegliare uno dei suoi obiettivi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)