Renato Sanches, novità dalla Francia: cosa manca al Milan per chiudere

Arrivano indiscrezioni importanti dalla Francia, riguarda un chiaro obiettivo del Milan. I rossoneri sarebbero ancora avanti.

Gli occhi del Milan e dei suoi maggiori osservatori sono spesso indirizzati verso la Francia. La Ligue 1 è infatti uno dei campionati che sforna il maggior numero di talenti ogni anno.

Psg-Lille
Psg-Lille (©LaPresse)

Basti pensare che dalla prima divisione francese sono sbarcati a Milanello molti calciatori negli ultimi anni. Da Rafael Leao a Mike Maignan, passando per i vari Kalulu, Ballo-Touré, Tatarusanu e Pellegri.

Non è un caso che anche i più chiacchierati obiettivi in vista della prossima annata possano arrivare dalla Ligue 1. È piuttosto noto come sul taccuino di Paolo Maldini vi siano almeno 2-3 talenti che sono attualmente protagonisti su territorio francese, ma altrettanto pronti a lasciare tale campionato per sbarcare in una lega più competitiva.

Dialoghi aperti con il Lille: sarà decisivo l’agente

Il Milan in particolare guarda in casa Lille. Un club con il quale nel recente passato ha già affinato l’intesa, chiudendo diverse operazioni in entrata ed in uscita. Un feeling sull’asse Italia-Francia che potrebbe agevolare più di una trattativa.

La conferma arriva dal reporter francese Ignazio Genuardi. Quest’ultimo ha twittato poco fa a proposito di un Milan in pole per Renato Sanches, ovvero l’obiettivo numero uno di Maldini per il centrocampo del futuro. Il portoghese è notoriamente indicato come l’ideale sostituto di Franck Kessie dall’estate prossima.

sanches
Renato Sanches (©LaPresse)

Nonostante la concorrenza recente della Juventus, inseritasi nella caccia al centrocampista classe ’97, il Milan resterebbe in vantaggio sfruttando i già citati rapporti con il Lille. Dialoghi sempre vivi e che presto entreranno nella fase calda. Ma decisivo sarà il parere dell’agente Jorge Mendes, super procuratore che vanta un portfolio di talenti incredibile.

L’operazione a livello economico potrebbe essere agevolata dalla scadenza di contratto di Renato Sanches. Il mediano ex Benfica vedrà terminare il proprio accordo con il Lille a giugno 2023. Senza un accordo per il rinnovo verrà quasi certamente ceduto nei prossimi mesi estivi. Il Milan ne potrebbe approfittare investendo una cifra inferiore ai 30 milioni di euro richiesti inizialmente per il suo cartellino.

La buona notizia che giunge dalla Francia è che dunque i rossoneri sono ancora avanti rispetto alla Juve. Ma le settimane a venire saranno decisive: Maldini e compagnia dovranno muoversi concretamente per bloccare Sanches e regalare a Pioli il centrocampista box to box che non farà rimpiangere Kessie.