Milan, era vicinissimo: la stella del Villarreal oggi vale 40 milioni

Secondo quanto dichiarato dall’agente, il Milan è stato ad un passo dall’acquisto del talento olandese. L’affare è saltato per un motivo preciso…

Il Milan ha dimostrato pienamente di essere un club che punta molto sui giovani talenti. Non importa quanto i nomi di questi siano celebri e blasonati, l’unica cosa che conta è la qualità e la prospettiva nel progetto rossonero. Un merito che è assolutamente evidente in giocatori come Rafael Leao e Theo Hernandez, ma non soltanto.

Villareal
Villareal (©LaPresse)

Paolo Maldini e Frederic Massara hanno avuto il merito di portare all’esplosione le potenzialità di giovani prima sconosciuti agli alti livelli del calcio europeo. Una strategia di mercato solida, che oltre a portare qualità fresca nella rosa, mira ad una fondamentale sostenibilità economica del club.

Tra il 2019 e il 2020, la dirigenza milanista è riuscita a portare a Milanello tanti giovani interessanti, che hanno segnato la nuova ascesa a grandi passi del Diavolo. Non solo Theo e Leao, ma anche Brahim Diaz, Kalulu, Tonali, Bennacer, Saelemaekers. Un mix di giovinezza e qualità tecnica che ha ripagato le scelte di Maldini e Massara.

Sempre nel 2019, il Milan ha provato ad acquistare un altro talento di assoluta prospettiva, purtroppo non riuscendo nell’intento. A rivelarlo è stato l’agente del giocatore in questione.

Milan, ad un passo nel 2019: oggi l’olandese è un vero talento

Nel 2019, Paolo Maldini tentò di acquistare un giovane olandese di grande prospettiva. Militava nel Club Brugge, club che ha creato e continua a creare profili interessanti. Si tratta di Arnaut Danjuma, l’attuale attaccante del Villareal, che mercoledì sera è stato il gran mattatore della Juventus in Champions League. 

Il classe 1997 ha difatti segnato il secondo gol contro i bianconeri, sancendo di fatto il passaggio della squadra di Emery ai quarti di finale della competizione. La partita è terminata poi 0-3, ma il gol di Danjuma (l’unico su azione) è stato quello che ha spento ogni speranza juventina.

Ebbene, tre anni fa, il 25enne è stato ad un passo dal vestire la maglia rossonera. Lo ha rivelato il suo agente in persona, Michael Jarman, ai microfoni di calciomercato.it. Il Milan lo voleva fortemente, ma con il Bruges venne a mancare l’accordo sul prezzo del cartellino. Così, Danjuma venne poi acquistato dal Bournemouth per poco più di 15 milioni di euro.

Dopo l’esperienza in Championship (serie b inglese), nella quale Arnaut dimostrò grande qualità, il Villareal se lo aggiudicò per 23,5 milioni di euro. Oggi, l’olandese è uno dei pezzi più pregiati del club spagnolo, con un valore complessivo di 40 milioni di euro. Un grande talento e che ha ancora margini di crescita. E se fosse arrivato al Milan?

Dopo questa retroscena di mercato, molti tifosi rossoneri staranno probabilmente rimpiangendo il mancato acquisto. Punta centrale, ala sinistra, ala destra: Danjuma è un jolly completo d’attacco. Chissà cosa avrebbe potuto fare con la maglia del Diavolo, se l’affare si fosse concretizzato.

Oggi, l’olandese ha sicuramente tutto il futuro dalla sua parte. L’agente Jarman ha inoltre sottolineato che anche l’Atalanta nel 2021 aveva provato a mettere le mani su Danjuma.