Milan, si è inserito il Barcellona: a rischio il colpo a zero

Il club rossonero deve stare attento anche alla concorrenza spagnola nella corsa a un giovane talento.

Il Milan ha un progetto molto chiaro che prevede una squadra che contenga il giusto mix tra giocatori giovani ed esperti. Il lavoro fatto da Paolo Maldini e Frederic Massara sta portando ottimi risultati, è sotto gli occhi di tutti.

Paolo Maldini
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan (©Ansa Foto)

Pur disponendo di un budget che hai dei limiti, il management sportivo rossonero ha creato un gruppo che lo scorso anno è tornato in Champions League dopo una lunga assenza e che in questo si sta giocando lo Scudetto. Alla guida c’è un allenatore come Stefano Pioli, molto bravo a valorizzare i suoi calciatori.

Tra i giovani che si sono messi in mostra e che hanno sorpreso c’è senza dubbio Pierre Kalulu, arrivato quasi a parametro zero nell’estate 2020 e rivelatosi un giocatore da Milan. Gli osservatori sono molto attenti al mercato francese e da lì possono arrivare altri talenti validi come l’ex Lione.

Milan, attento: Barcellona e Real Madrid sul giovane a parametro zero

Geoffrey Moncada è il capo-scout del Milan e ha mandato spesso i suoi collaboratori in Francia a visionare alcuni prospetti. Conosce tanti giovani di valore e li ha consigliati alla coppia Maldini-Massara. Il club ha fatto diversi affari in Ligue 1 e si appresta a farne altri in vista della prossima sessione del calciomercato.

Tra i talenti finiti nel mirino del Milan c’è anche Mamadou Coulibaly, centrocampista che ad aprile compirà 18 anni e che ha un contratto in scadenza a giugno 2022. Si tratta di un’occasione a parametro zero che la dirigenza rossonera vuole sfruttare. Sono già partiti i contatti con l’entourage per convincere il ragazzo a firmare.

Mamadou Coulibaly

Maldini e Massara sperano di assicurarsi Coulibaly, ma c’è una forte concorrenza da battere. In Spagna è Sport.es a scrivere che anche il Barcellona ha messo gli occhi sul giocatore. I blaugrana sono una rivale temibile e il Milan rischia una doppia “beffa”, considerando che Franck Kessie dovrebbe trasferirsi a parametro zero proprio al Barça.

Però c’è anche un’altra big spagnola interessata a Coulibaly: il Real Madrid. Come spiegato da DefensaCentral.com, il capo-scout Juni Calafat lo ha messo nel mirino e il club sta valutando se ingaggiarlo o meno. Pure Juventus, Manchester City e Tottenham vengono indicate come ulteriori concorrenti da battere nella corsa al talentuoso centrocampista francese.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)