Bennacer, l’uomo dei gol decisivi: ora il rinnovo

Ismael Bennacer è risultato ancora una volta decisivo. Lo splendido gol di ieri a Cagliari fa da preludio al tanto atteso rinnovo.

La sterzata nella corsa al titolo da parte del Milan porta un nome ben preciso. Quello di Ismael Bennacer, che ha risolto un match importantissimo ieri a Cagliari.

Bennacer esulta
L’esultanza di Bennacer (©ANSA Foto)

Un successo meritato, ma deciso dal sinistro magico del centrocampista algerino. Un gesto tecnico di grande qualità che conferma le ottime skill del classe ’97. Bennacer non è di certo un goleador, ma segna sempre gol decisivi. Tra l’altro con una certa propensione per le squadre rossoblu.

Tre le reti in Serie A per Bennacer: la prima, nella stagione 2019-2020, in un Milan-Bologna finito 5-1, dunque non così determinante ai fini del risultato. Ben più fondamentali le altre due marcature, entrambe nel campionato attuale. Sempre a Bologna con un bel sinistro da fuori riportava il Milan avanti, sul 3-2 dopo il tentativo di rimonta dei felsinei. Poi la prodezza di ieri che ha deciso il successo sul Cagliari.

Settimana decisiva per blindare Bennacer e non solo

Il gol di ieri sera non ha solo spinto il Milan verso la fuga in campionato. Ma in qualche modo spingerà anche Bennacer verso il tanto agognato rinnovo di contratto. Una questione sulla quale i dirigenti lavorano ormai da mesi, con sensazioni sempre più positive.

Da tempo infatti Bennacer è stato inserito dal Milan nella lista dei calciatori da blindare il prima possibile. Il suo attuale contratto scadrà a giugno 2024, dunque non c’è fretta di blindarlo. Ma l’intento è quello di allungare l’accordo in tempi brevi, aumentando anche l’ingaggio del centrocampista algerino.

Secondo il giornalista Fabrizio Romano, della redazione di Sky Sport, la prossima settimana potrebbe essere quella decisiva. Mancano solo alcuni dettagli e Bennacer firmerà il nuovo accordo, un contratto allungato almeno fino al giugno 2026 da più di 3 milioni annui. Quindi circa il doppio dello stipendio netto che percepisce attualmente, attorno ai 1,7 milioni.

Sempre secondo Romano, sarà una settimana importante pure per Rafael Leao. Il portoghese è l’altro grande obiettivo della dirigenza da blindare, anche se l’accordo con l’agente Jorge Mendes non è stato ancora raggiunto. Sempre nei prossimi giorni è previsto un aggiornamento tra le parti, per avvicinare la tanto attesa firma dell’attaccante, richiestissimo dai top club internazionali.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)