Deschamps: “Nessun favore a Giroud. Con Benzema c’è competizione”

il ct della Francia, Didier Deschamps, ha parlato in conferenza stampa e ha toccato anche il tema Olivier Giroud. Il centravanti del Milan è stato convocato dal tecnico dopo l’infortunio di Karim Benzema.

Olivier Giroud
Olivier Giroud (©LaPresse)

L’assenza del numero 9 del Real, molto pesante per i Blancos, sconfitti 0-4 dal Barca nel calssico, lo sarà di meno per la selezione francese con l’arrivo dell’ex Chelsea. Giroud si è quindi aggregato ai suoi compagni di nazionale ed è a disposizione dell’allenatore, che ha voluto fare qualche precisazione sulla sua convocazione.

Queste le parole di Deschamps: “La cosa importante è essere coerenti e questo è uno di questi casi. Giroud  si unirà a noi, non deve fare di più o di meno, faceva parte di questa squadra ed è sempre rimasto tra coloro che potevano essere convocati. In questo caso fa parte dei 23 e la sua chiamata è legata all’infortunio di Benzema, ma non chiedetemi del futuro”.

Il tecnico ha proseguito: “Fa parte del gruppo, conosce bene tutti e io lo conosco benissimo, non darò più attenzione a lui rispetto a un altro. Non c’è una relazione  diretta tra lui e Benzema , c’è competizione, ma non significa che se c’è uno non può esserci l’altro. Convocarlo per lasciarlo in panchina? Sì, anche se penso che per un giocatore di un certo tipo, che in passato aveva un ruolo in Nazionale, sia difficile”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)