Niente accordo: l’attaccante non rinnova!

Fumata nera dopo l’incontro tra la società e l’entourage del calciatore. Andrà via a parametro zero.

Si è definitivamente conclusa la telenovela. Il lungo colloquio tra la dirigenza e l’agente del calciatore non ha portato a un accordo tra le parti e sembra davvero difficile pensare a un proseguimento.

Paulo Dybala
Paulo Dybala (©LaPresse)

Fumata nera quindi nell’incontro alla Continassa tra il procuratore di Paulo Dybala, Jorge Antun, e la Juventus. L’incontro tra l’entourage dell’attaccante argentino e i dirigenti del club bianconero ha dato esito negativo. Si è parlato, come era ampiamente previsto, di un’offerta al ribasso rispetto a quella presentata al calciatore nel mese di ottobre. Nessun accordo nemmeno sulle commissioni avanzate dagli agenti.

A dare la notizia è Sky Sport, che spiega quindi che Dybala lascerà la Juventus a fine anno. Il classe 1993 chiuderà la settima stagione alla Juventus, che sarà quindi la sua ultima, per poi accasarsi altrove e sposare un nuovo progetto. La Joya era arrivata a Torino nell’estate del 2015 dal Palermo per una cifra intorno ai 40 milioni, mentre la Juve non ricaverà nulla dalla sua partenza.

Si parla fortemente di Inter per il futuro dell’argentino, con Beppe Marotta pronto a fare carte false per portarlo in nerazzurro. Nelle prossime settimane si saprà ovviamente di più sul suo futuro, e se rimarrà in Italia o andrà a giocare all’estero. Dalle ultime indiscrezione sembra infatti che anche l’Atletico Madrid di Diego Simeone abbia mostrato interesse per lui.