Dalla Francia – Maignan, dolore al tendine d’Achille: non grave

Arrivano cattive notizie dalla Francia. Secondo il quotato giornalista, Mike Maignan non si è allenato oggi con la sua Nazionale. Il motivo…

Il Milan ha visto partire diversi dei suoi migliori giocatori in questa sosta. Ci sono gli impegni Nazionali da disputare, tra amichevoli e qualificazioni ai Mondiali Qatar 2022. Chi non è partito, ne ha approfittato per fare qualche viaggetto in relax.

Mike Maignan
Mike Maignan (©LaPresse)

Ovviamente, per i rossoneri che si sono congiunti alle proprie Nazionali non ci sarà alcun riposo. I convocati dai diversi CT continueranno ad allenarsi ogni giorno in vista dei vari impegni che si disputeranno tra il 24 e il 29 marzo.

Bisognerà fare molta attenzione, soprattutto agli infortuni, dato che al ritorno dalla sosta al Milan aspettano otto finali da disputare in vista del finale di stagione. C’è bisogno dell’apporto di tutti, e in questo momento fatidico non ci si possono permettere problemi e complicazioni.

Purtroppo, però, non ci arrivano segnali positivi dalla Francia. Come ben sappiamo, i due rossoneri chiamati da Didier Deschamps per le amichevoli di fine marzo sono stati Olivier Giroud e Mike Maignan. Per il portierone del Milan pare ci sia stato qualche problemino.

A rivelarlo è stato Benjamin Quarez, accreditato giornalista de Le Parisien. Pare che Magic Mike non si sia allenato oggi per un dolore al tendine d’Achille. Quarez sottolinea che non si tratta di un infortunio grave, ma che per preservare le condizioni del portiere si è preferito non impiegarlo negli allenamenti.

Dovrebbe trattarsi di un leggero dolore alla parte interessata. Si spera dunque che Mike possa ritornare in fretta al 100% delle condizioni. Il Milan non può assolutamente fare a meno di lui. La medesima fonte riporta inoltre che anche l’altro portiere francese, Hugo Lloris, è stato a riposo nella giornata odierna. Per lui un problema all’anca.

L’estremo difensore del Tottenham è considerato il titolare dei Les Blues, ma chissà che in queste amichevoli non potremo finalmente vedere Maignan a presidiare la porta dei francesi dal 1’ minuto. Condizioni permettendo.