Distanze minime: il Milan chiude a giorni

Idee chiare sul calciomercato del Milan. Paolo Maldini e Frederic Massara si apprestano a mettere le mani sul primo colpo: la distanza tra le parti è davvero minima. Il punto sul calciatore in cima ai desideri del Diavolo

Ormai non è più un segreto. Il Milan ha scelto il suo attaccante e i prossimi giorni saranno quelli che dovrebbero portare alla fumata bianca.

Maldini, Massara e Gazidis
Maldini, Massara e Gazidis (©LaPresse)

Nelle scorse ore sono arrivati ulteriori aggiornamenti in merito alla trattativa per Divock Origi. L’attaccante belga e il club rossonero si stanno avvicinando a piccoli passi. Gianluca Di Marzio ha fatto il punto della situazione: il Milan, fino a questo momento, avrebbe presentato un’unica offerta da circa tre milioni di euro netti a stagione per quattro anni.

La durata del contratto andrebbe bene al centravanti belga ma non lo stipendio. La richiesta del calciatore e del suo entourage sarebbe sui 4,5 milioni a stagione. Appare evidente che un accordo definitivo si potrà trovare sui 4 milioni circa.

Parti a lavoro

Le parti non sono per nulla distanti e con l’ok di Origi al Milan, si può continuare a trattare per trovare la quadratura del cerchio sull’ingaggio. I prossimi giorni potrebbero essere quelli della svolta, quelli in cui il club deciderà se stringere per chiudere il colpo o meno.

Il Milan dunque ha deciso di puntare sul belga, che il Liverpool lascerà andare a zero al termine della stagione. Si defila sempre più la posizione di Andrea Belotti. Il profilo internazionale di Origi ha convinto maggiormente.

La possibilità di usufruire del Decreto Crescita con il belga sta di certo giocando un ruolo importante ma sono le caratteristiche dell’ex Lille che hanno davvero fatto la differenza. Origi è considerato, nonostante non sia un attaccante dal gol facile, il calciatore ideale per interpretare il gioco di Stefano Pioli e del suo Milan. Vedremo dunque come si evolverà la situazione ma l’ottimismo per l’acquisto di Origi è davvero grande.