Attento Milan, si è inserita la Roma! | Mourinho può sfruttare la carta Mendes

Il Milan deve guardarsi dall’inserimento della Roma per il calciatore che, a detta di molti, sarà un obiettivo serio per l’estate.

La sosta per le Nazionali permette alle società italiane e non solo di lavorare con più calma in vista della prossima sessione estiva di mercato. E’ tempo di pianificare mosse, strategie ed obiettivi concreti.

mourinho
José Mourinho (©LaPresse)

Il Milan sembra avere già ben chiare le proprie priorità. I rossoneri sanno quali sono i reparti da migliorare e si stanno già muovendo su più fronti: Botman è il nome numero uno per la difesa, Origi già è stato bloccato per l’attacco.

Manca sicuramente un rinforzo anche a centrocampo. Il Milan sa che la partenza ormai certa di Franck Kessie verso Barcellona costringerà il club ad uno sforzo in mediana, un sostituto all’altezza. Ed il profilo ideale sarebbe già sul taccuino dei dirigenti ed osservatori.

Operazione da 15-20 milioni: duello tutto italiano?

Per il centrocampo il Milan si starebbe orientando da tempo verso Renato Sanches. Calciatore portoghese, classe 1997, che nel Lille si è laureato lo scorso anno campione di Francia, trovando anche una stabilità tecnica e fisica.

Il mediano è considerato l’ideale vice-Kessie, per fisicità, continuità di prestazione e anche per una questione puramente tattica. Sanches è un classico calciatore ‘box to box’, ovvero centrocampista in grado di garantire presenza in fase difensiva e allo stesso tempo proporsi in zona d’attacco.

Strada in discesa per il Milan? Neanche per sogno, secondo le ultime indicazioni de Il Messaggero. Il quotidiano di oggi parla dell’inserimento della Roma per Sanches, che sarebbe stato di recente attenzionato da José Mourinho. Il tecnico condivide non solo le origini lusitane, ma anche lo stesso procuratore, ovvero Jorge Mendes.

Renato Sanches

Il general manager romanista Tiago Pinto sarebbe volato nei giorni scorsi in Francia per sondare il terreno su alcuni obiettivi. Renato Sanches è uno di questi, pista che diventerebbe concreta nel caso in cui la Roma riuscisse a piazzare altrove uno tra Jordan Veretout (accostato anche al Milan) e l’ex rossonero Bryan Cristante.

Il costo dell’operazione di Sanches sembra sempre più contenuta. Il contratto del calciatore del Lille scadrà a giugno 2023 e senza margini di rinnovo si va verso una cessione in estate. 15-20 milioni massimo è il costo del cartellino dell’ex Benfica, su cui dunque si potrebbe scatenare un duello tutto italiano.

Milan e Roma anche in passato si sono litigate diversi centrocampisti di ottima qualità. Strootman e Veretout hanno scelto i giallorossi dopo essere stati seguiti dal Diavolo, che però ha strappato ai rivali obiettivi come Kessie e Bennacer.