L’Inter tenta lo scippo al Milan: contatti con l’entourage!

L’Inter sta pensando a un obiettivo di calciomercato rossonero: ci sono dei contatti con l’entourage del giocatore. 

Il Milan è deciso a prendere un nuovo attaccante nella prossima sessione estiva del mercato. Indipendentemente da quello che sarà il futuro di Zlatan Ibrahimovic, la dirigenza sembra aver ormai preso una decisione.

Giuseppe Marotta Piero Ausilio
Giuseppe Marotta e Piero Ausilio (©LaPresse)

Il 40enne centravanti svedese ha un contratto che scade a fine giugno e probabilmente verso maggio ci sarà un confronto tra lui e la società. Non dovrebbero esserci problemi di tipo economico nel caso lui volesse continuare la sua carriera da calciatore. Paolo Maldini è già stato chiaro nel dire che Ibra non sarà mai un peso per il club e c’è l’apertura a un eventuale rinnovo.

Ma bisognerà capire se effettivamente Zlatan avrà le motivazioni per andare avanti, alla luce pure dei tanti infortuni che sta subendo negli ultimi anni. Ha grande voglia di aiutare la squadra, però i problemi fisici sono un ostacolo. Normale che la dirigenza si stia già muovendo per ingaggiare una nuova punta.

Inter, nel mirino un obiettivo del Milan

Com’è noto da tempo ormai, il Milan ha avviato contatti con l’entourage di Divock Origi. L’attaccante belga ha un contratto in scadenza a giugno 2022 e non vuole rinnovare con il Liverpool. Nell’attuale accordo c’è una clausola che farebbe scattare automaticamente il prolungamento annuale, però potrebbe non attivarsi dato il numero limitato di presenze dell’ex Lille.

Origi per caratteristiche ed esperienza potrebbe essere un buon rinforzo per l’attacco di Pioli. C’è chi nutre dello scetticismo sul fatto che non sia esattamente un bomber, però Maldini e Massara sono convinti che possa fare molto bene. Dalle indiscrezioni trapelate, è stata già presentata un’offerta contrattuale da quattro anni con ingaggio da 3,5-4 milioni di euro netti a stagione. L’accordo sarebbe vicino.

Divock Origi Kalulu

Ma da 90min.com riferiscono che anche l’Inter sta pensando a Origi e sarebbe tuttora in corsa per assicurarselo. Ci sono dei contatti con l’entourage, anche se la fonte conferma che il Milan è ritenuto il favorito e la destinazione più probabile per il calciatore. Anche delle società della Premier League hanno effettuato dei sondaggi.

L’attaccante classe 1995 vuole essere presente al Mondiale di Qatar 2022 e sa che rimanendo a Liverpool lo spazio per lui sarebbe limitato, non vuole rischiare di rimanere fuori dalla lista dei convocati del Belgio. Si trasferirà in una squadra che gli darà determinate garanzie di impiego. Nello stesso Milan non avrebbe affatto il posto assicurato, però più fonti continuano a ribadire che l’intesa sul contratto è a un passo. Vedremo.