Milan, minaccia inglese per il difensore | Maxi-offerta da Londra

Arrivano news non buone dall’Inghilterra. C’è il pressing di un club britannico per un obiettivo ormai dichiarato del Milan.

Non può essere ancora tutto in discesa il mercato estivo per il Milan. O meglio, i rossoneri hanno già individuato le priorità e gli obiettivi per migliorare la rosa, ma non vi sono certezze su alcune trattativa che vengono descritte come ben avviate.

Tottenham-West Ham
Tottenham-West Ham (©LaPresse)

La società di via Aldo Rossi sa bene di dover mettere mano a tutti i reparti. Ma se l’ingaggio di Divock Origi sembra ormai cosa fatta, visto che si svincolerà al 100% dal Liverpool al termine della stagione, l’innesto in difesa non è ancora certo.

Il Milan vuole un centrale di spessore che si affianchi bene a Tomori e che, allo stesso tempo, dia più garanzie sia dell’infortunato Kjaer che del quasi sicuro partente capitan Romagnoli, giunto al capolinea della propria esperienza milanista. Un profilo è stato da tempo individuato, ma non sarà facile chiudere in tempi brevi.

Inserimento del West Ham: è una richiesta di Moyes

Il difensore scelto dal Milan e considerato un rinforzo di qualità è Sven Botman. Non certo una novità sentir parlare del giovane olandese come possibile rinforzo rossonero, visto che il classe 2000 è da tempo stato inserito sul taccuino di Paolo Maldini.

Già a gennaio il Milan ha tentato di ingaggiare Botman, ma il Lille ha sparato cifre troppo alte, chiudendo anche alla possibilità di un prestito oneroso con obbligo di riscatto. Per giugno prossimo però il centrale cresciuto nell’Ajax potrebbe essere nuovamente in pole per rinforzare la difesa di mister Pioli.

Sven Botman
Sven Botman (foto Instagram @svenbotman_)

Occhio però all’ennesimo rumor che arriva dall’Inghilterra, proprio riguardante l’obiettivo del Milan. Secondo quanto riportato da Evening Standard si sarebbe inserito il West Ham United nella corsa a Botman. La squadra londinese è sulle tracce del difensore olandese, considerato rinforzo ideale dal tecnico David Moyes.

Gli Hammers devono sopperire all’infortunio del capitano Ogbonna e dunque investiranno su un nuovo centrale. Pronta un’offerta importante, da almeno 35 milioni di sterline, per provare a convincere sia il Lille che lo stesso Botman. Una mossa che complica forse i piani del Milan. A sua volta però il club vanta ottimi rapporti sia con l’entourage del calciatore che con il club francese.

Oltre al West Ham anche il Newcastle United aveva tempo fa provato ad inserirsi, diventando altra pericolosa rivale del Milan. La faccenda si complica, ma va ricordato come i rossoneri hanno già incontrato gli agenti di Botman a febbraio, diventando di fatto la scelta numero uno per il calciatore 22enne.