Milan, 8 anni fa l’ultimo gol di una leggenda rossonera – Video

Il 29 marzo del 2014, San Siro esultava per l’ultima volta per un gol di un campionissimo rossonero che tante soddisfazioni ha regalato ai milanisti tra vittorie indimenticabili e prodezze assolute 

Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano“, con queste parole riprese da una celebre canzone di Antonello Venditti, Adriano Galliani annunciava a inizio settembre ’13, l’intenzione del Milan di riportare Kakà in rossonero dal Real Madrid.

Milan
Milan (Ansa Foto)

Da quando era passato ai Blancos, nel 2009, ogni sessione di mercato estiva seguente si vociferava di un possibile ritorno al Milan di un Kakà che a Madrid era ben lontano dai livelli di gioco e performance mostrati nei sei anni in rossonero. Tra fiscalità nemica e austerity tipica dell’ultimo frangente della presidenza Berlusconi, l’occasione di riprendere Kakà non si è mai concretizzata fino all’estate del 2013 quando il Real Madrid, di fatto, lo svincola e permette  a Gallaini di portare a termine con successo l’ennesimo blitz in terra iberica.

Kakà torna in un Milan diverso da quello che aveva lasciato. La squadra, affidata ad Allegri, aveva conquistato in extremis la qualificazione in Champions e si apprestava ad affrontare la nuova stagione non certo da favorita per il titolo. La prima parte dell’annata è alquanto discontinua. Le prime posizioni della classifica si allontanano in fretta mentre in Champions, i rossoneri si qualificano agli ottavi. A gennaio, contro l’Atalanta a San Siro, Kakà segna il suo centesimo gol con il Milan, nella domenica che precede l’esonero di Allegri dopo il 4-3 contro il Sassuolo, scaturito con un poker di Berardi.

Kakà, gli ultimi gol con il Milan

Al posto di Allegri arriva Seedorf. E’ proprio lui a guidare il Milan nell’ultima partita disputata in Champions League prima del ritorno avvenuto quest’anno. Si giocava al Calderon, negli ottavi di finale, contro l’Atletico Madrid che elimina i  rossoneri con un perentorio 4-1. Di Kakà, l’ultimo gol milanista in CL. Sarebbero passati sette anni prima di vederne un altro, quello di Ante Rebic nel ko 3-2 contro il Liverpool a Anfield Road.

L’eliminazione dalla Champions, lascia quel Milan con l’unico obiettivo di raggiungere almeno la qualificazione in Europa League in campionato. Il 29 marzo 2014, a San Siro, i rossoneri ospitano il Chievo. E’ un buon momento per  il Milan che si impongono 3-0 sui clivensi con una doppietta di Kakà. Il primo gol, solo davanti a Sorrentino, su assist di Honda. Il secondo, nel suo stile. con uno splendido tiro a giro sul secondo palo. Quel giorno Ricky disputava la sua 300esima partita con il Milan, l’ultima con un gol.

Avrebbe totalizzato altre sette presenze, Kakà, prima di congedarsi definitavamente da un Milan che non riuscì a qualificarsi per l’Europa. Contro il Sassuolo, la sua ultima partita a San Siro con il meritato saluto per aver onorato come sempre la maglia che l’ha reso una leggenda del calcio mondiale.