Rottura insanabile, è sul mercato: cessione a prezzo ridotto

Possibile occasione per il centrocampo rossonero: il prezzo di un giocatore che piace al club può calare in vista dell’estate.

Il Milan perderà Franck Kessie a parametro zero e sta valutando più profili per sostituirlo. È stato fatto fatto quanto ritenuto necessario per rinnovargli il contratto, però il mediano ivoriano dal 1° luglio sarà ufficialmente del Barcellona.

Maldini Massara
Frederic Massara e Paolo Maldini (©Ansa Foto)

Da mesi il nome forte per rimpiazzare l’ex Atalanta è quello di Renato Sanches, stella del centrocampo del Lille. Ha un contratto in scadenza a giugno 2023 e non intende rinnovarlo, pertanto diventa un interessante occasione di calciomercato. Il suo cartellino può essere acquistato per un prezzo favorevole. Potrebbero bastare 20 milioni di euro.

Sanches è tra gli assistiti di Jorge Mendes, agente che cura anche gli interessi di Rafael Leao e con il quale il Milan possiede buoni rapporti. Come buoni sono pure i rapporti con lo stesso Lille, lo testimoniano le operazioni di mercato fatte negli ultimi anni. Proprio Leao è tra i calciatori arrivati a Milano dalla squadra francese.

Calciomercato Milan, nuovo centrocampista dalla Roma?

Sanches viene dato da più fonti come prima scelta di Paolo Maldini e Frederic Massara, però sul portoghese ci sono anche altre società e dunque è necessario valutare delle alternative. Ci sono richieste pure da Juventus, Roma, Arsenal e Liverpool.

La dirigenza del Milan farà il possibile per assicurarsi l’ex giocatore di Benfica e Bayern Monaco, ma per ogni operazione è previsto un tetto di spesa e solitamente non si va oltre. Le esigenze tecnico-tattiche vengono sempre coniugate con quella di tenere in equilibrio i conti del bilancio.

Jordan Veretout
Jordan Veretout (©Ansa Foto)

Tra i nomi alternativi a quello di Sanches sembra esserci Jordan Veretout, che secondo più indiscrezioni viene preso in considerazione dal Milan. Era un obiettivo già nel 2019, quando militava nella Fiorentina e poi preferì trasferirsi alla Roma. Ma le cose con la squadra giallorossa non stanno andando bene in questa stagione, non ha feeling con José Mourinho e molto probabilmente lascerà la capitale in estate.

Oggi il Corriere dello Sport spiega che la società giallorossa non è contenta né del suo rendimento né del suo comportamento fuori dal campo. La rottura sembra insanabile e Veretout è ormai sul mercato. A novembre la Roma gli aveva fatto un’offerta per rinnovare il contratto, ma lui l’ha rifiutata e ha chiesto uno stipendio giudicato troppo elevato. Da quel momento la situazione è peggiorata.

Il direttore sportivo Tiago Pinto è aperto a valutare le proposte che arriveranno per il cartellino, ma al momento l’unica è quella da soli 8 milioni presentata dal Marsiglia. La Roma rischia di doversi accontentare di vendere il giocatore a un prezzo inferiore a quello preventivato inizialmente. Nei giorni scorsi si parlava di una richiesta da circa 18 milioni, però potrebbero bastarne meno.

La Roma nel 2019 prese il centrocampista francese classe 1993 per 19 milioni, bonus compresi, dalla Fiorentina. Può comunque mettere a bilancio una plusvalenza in estate, dato che il costo è stato in parte ammortizzato nel frattempo. Vedremo se il Milan farà un’offerta.