Calciomercato, il difensore conferma: “Contatti con il Milan”

Un ex obiettivo di mercato del Milan commenta il suo mancato trasferimento in rossonero nell’ultima finestra invernale.

È noto che Paolo Maldini e Frederic Massara abbiano cercato di prendere a Stefano Pioli un nuovo difensore centrale nella sessione di calciomercato di gennaio 2022. Ci sono stati diversi contatti e delle trattative, ma non si è concretizzato nulla.

Malick Thiaw
Malick Thiaw in contrasto sui Marco Richter (©Ansa Foto)

Uno dei giocatori che sono stati oggetto di negoziazioni è Malick Thiaw, classe 2001 che milita nello Schalke 04. Gli osservatori del Milan lo avevano osservato diverse volte nella Bundesliga 2 e avevano stilato delle relazioni molto positive sul suo conto. Anche se gioca nella Serie B tedesca, la dirigenza aveva deciso di investirci.

L’offerta recapitata allo Schalke 04 è stata di circa 6,5 milioni di euro, ma è stata rifiutata. Infatti, il club tedesco pretendeva 10 milioni per cedere il proprio gioiello. Non è stato raggiunto un accordo e il calciatore è rimasto a giocare in Germania, dove è un titolare della squadra di Gelsenkirchen e in questa stagione ha messo insieme 28 presenze con 2 gol.

Thiaw, niente Milan: il commento del difensore

Lo Schalke 04 non ha voluto cedere Thiaw a un prezzo inferiore a 10 milioni, una cifra che avrebbe fatto entrare il giovane tedesco nella top 15 dei trasferimenti più costosi nella storia della Bundesliga 2.

Intervistato da WAZ, il difensore ha così commentato il mancato trasferimento al Milan: “Ci sono stati alcuni colloqui che hanno affrontato i miei agenti. Io mi sono concentrato sullo Schalke e sono ancora qui. Dio ha un destino per tutti. Preferisco la promozione rispetto ad essere il giocatore più costoso della Bundesliga 2. Ma ovviamente sono possibili entrambe le cose”.

Malick Thiaw
Malick Thiaw, difensore centrale dello Schalke 04 (©Ansa Foto)

Thiaw ha lasciato le trattative in mano al suo entourage e si è focalizzato sul campo, non preoccupandosi del suo futuro. Sicuramente vuole giocare in una massima divisione e non accetterà di militare ancora in un campionato cadetto, quindi lo Schalke 04 per pensare di trattenerlo deve assolutamente guadagnare la promozione. Ora è quarto in classifica a -2 dalla vetta, dunque l’obiettivo è fattibile.

Il centrale tedesco piace a diverse squadre della Bundesliga, mentre non è chiaro se il Milan abbia del tutto abbandonato la pista o se possa esserci un ritorno di fiamma nella prossima finestra estiva del calciomercato. Ultimamente Thiaw non viene più accostato al club rossonero.