Dalla Francia – Milan, l’esterno dal Nizza: è un ex Roma

Secondo le ultime news provenienti dalla Francia, il Milan sta tenendo d’occhio un profilo offensivo interessante! Ha già giocato in Serie A…

A prescindere da quella che sarà la stagione, se con o senza lo scudetto, il Diavolo ha sicuramente dimostrato di essere tornato ai massimi livelli in Italia. Non a caso è attualmente primo in classifica, e lo scudetto è un sogno realizzabile.

Nizza
Nizza (©LaPresse)

La squadra di Stefano Pioli ha il destino tutto nelle sue mani, ma come dicevamo, se non dovesse arrivare la vittoria del titolo, si deve comunque andare molto fieri del percorso fatto. Il Milan ha cominciato un cammino d’ascesa due anni fa, ed era impensabile che oggi potesse giocarsi così tanto e con così grandi meriti.

La squadra adesso è matura, consapevole dei propri mezzi e l’obiettivo è quello di pensare sempre più in grande. Se in Italia i rossoneri competono ai vertici, lo stesso dovrà tornare ad essere anche in Europa. È anche per questo che oltre alle questioni di campo, il Milan ha il dovere di pensare a quello che sarà il prossimo mercato.

C’è tutta l’intenzione di migliorare la rosa in ogni suo reparto, e ancor di più nei punti deboli, quelli che gli attuali giocatori non riescono a colmare con qualità. Un problema evidente lo si sta riscontrando nella fascia destra. Se a sinistra Theo Hernandez e Rafael Leao riescono ad essere incisivi, lo stesso non accade nell’altra sponda.

Ci sono parecchie incognite su Junior Messias, e sullo stesso Saelemaekers, che da un pò di tempo non calca il terreno di gioco. In quella parte di campo, il Milan ha probabilmente bisogno di qualcosa in più. E lo stesso vale per la trequarti centrale, dove il solo Brahim Diaz sembra non essere all’altezza.

Milan, ecco il profilo duttile della trequarti: concorrenza italiana

Paolo Maldini e Frederic Massara hanno già cominciato a guardarsi intorno per trovare il giusto rinforzo per la trequarti. La suggestione più grande porta il nome di Marco Asensio. Il fantasista del Real sa occupare con qualità tutti e tre i ruoli della trequarti, ma non sarà così semplice aggiudicarselo. In primis perchè il giocatore potrebbe rinnovare il suo contratto (2023) con i blancos, e poi perchè in caso di cessione il suo cartellino potrebbe valere circa 25-30 milioni di euro.

Il Milan sta quindi valutando profili più abbordabili ma sempre di qualità. Dalla Francia ci giunge un nome nuovo, anche questo capace di fungere sia da esterno a destra che a sinistra, ma anche da trequartista. Si tratta di Justin Kluivert, il figlio d’arte che attualmente milita tra le fila del Nizza. L’olandese, scuola Ajax, è in prestito dalla Roma, e a fine stagione potrebbe cambiare aria.

Anche lui con contratto in scadenza nel 2023, potrebbe rappresentare un notevole colpo. Mourinho non sembra intenzionato a riaccoglierlo nella capitale, e il Milan, così come il Napoli e il Marsiglia, ci stanno facendo un pensierino. Kluivert è uno di qui giocatori dal grande talento, ma che peccano spesso in costanza e continuità di prestazioni.

Ma parliamo pur sempre di un giovane. Classe 1999 potrebbe aver bisogno del giusto ambiente per esprimersi al meglio. Secondo il media francese Nice Matin, il costo del giocatore potrebbe aggirarsi sui 15 milioni di euro. Affare abbordabile per il Milan, ma bisognerà valutare bene l’aspetto tecnico-tattico del giovane.

In questa stagione, Kluivert ha messo a segno 3 reti e fornito 4 assist in 19 presenze.