ML – Milan, testa al Torino: le ultime da Milanello

Le ultime news provenienti da Milanello: la squadra di Stefano Pioli è tornata a lavorare in vista del match contro il Torino

Il Milan è tornato a lavorare a Milanello per preparare la sfida contro il Torino di domenica sera. Un match importante, valevole per la trentaduesima giornata di Serie A, in cui i rossoneri saranno chiamati a rialzare la testa. Servono assolutamente i tre punti, dopo il passo falso contro il Bologna, per difendere il primato dagli attacchi di Inter e Napoli, che saranno impegnati in casa rispettivamente contro Verona e Fiorentina.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Ancora una volta Tonali e compagni scenderanno in campo conoscendo il risultato delle avversarie. Ci sono sette finali da giocare e il Milan le prossime partite dovrà fare a meno di Alessandro Florenzi, out per almeno un mese.

Non ci sarà chiaramente nemmeno Simon Kjaer, che ha da tempo chiuso la sua stagione. La speranza di mister Pioli è quella di poter riabbracciare Alessio Romagnoli il prima possibile. Il capitano, fermatosi alla vigilia del match contro il Bologna, anche oggi – come appreso dalla redazione – ha svolto un lavoro personalizzato. Per il resto del gruppo non sembrano esserci particolari problemi.

Cambi in vista

Per la partita contro gli uomini di Ivan Juric, il Milan prepara qualche cambio. Non ci sono dubbi dietro, dove la linea difensiva, davanti a Mike Maignan, sarà composta da Davide Calabria, Pierre Kalulu, Fikayo Tomori e Theo Hernandez. A centrocampo si va verso la conferma di Ismael Bennacer e Sandro Tonali.

Le novità si vedranno sulla trequarti: non si tocca chiaramente Rafael Leao. Verso l’esclusione, invece, Brahim Diaz e Junior Messias: Franck Kessie si riprenderà sicuramente una maglia da titolare ed è molto probabile anche il rilancio di Alexis Saelemaekers. In avanti è pronta l’ennesima staffetta tra Olivier Giroud, che partirà titolare, e Zlatan Ibrahimović