Asensio, quanto chiede di stipendio: la cifra spaventa il Milan

Le ultime novità sul grande sogno di mercato del Milan ci arrivano da Nicolò Schira. Il giornalista ha riferito aspetti cruciali sulle volontà del giocatore…

Gli ultimi giorni sono stati infiammati da una serie di notizie di mercato davvero clamorose. Il Milan è attualmente al centro dei riflettori. Pare che Paolo Maldini abbia tutta l’intenzione di garantire un mercato sfavillante, almeno sotto l’aspetto tecnico, ai suoi tifosi e al suo club.

Marco Asensio
Marco Asensio (©LaPresse)

Nomi di caratura internazionale sono stati accostati al Milan, con alcuni di questi dati ormai come colpi riusciti. Botman ed Origi sembrano cosa fatta per la squadra rossonero. Il Diavolo sarebbe riuscito ad aggiudicarsi in netto anticipo il difensore e l’attaccante, assicurandosi due innesti di grande qualità per la stagione ventura.

Per entrambi i colpi, pare sia stata decisiva la volontà dei giocatori stessi, fortemente desiderosi di vestire la maglia rossonero. Botman dovrebbe arrivare per un cifra vicina ai 30 milioni di euro, anche se Milan e Lille pare debbano limare ancora qualche dettaglio. Per Origi invece la trattativa è stata più semplice, dato che non c’è stato il bisogno di trattare con un secondo club.

Il belga vedrà scadere a giugno il suo contratto, e già da gennaio è stato libero di accordarsi con qualsiasi club volesse. Ma il mercato del Milan non si fermerà certo ad Origi e Botman. Maldini e Massara sono alla ricerca di un innesto per reparto, o anche più. Quella che attualmente sta infiammando le notizie di mercato è la notizia dell’interesse concreto per Marco Asensio. Ci sono novità in tal senso.

Calciomercato Milan, ecco la richiesta di Asensio: l’Arsenal insidia

Si fa fatica a crederci, ma il Milan è davvero in trattativa con il Real Madrid per Marco Asensio. Tutto sarebbe iniziato da dei sondaggi di Paolo Maldini che hanno poi trovato riscontro. Gli agenti del giocatore sono ben contenti dell’interesse del Milan, ma tutto dipenderà da Asensio stesso. Già, perchè lo spagnolo è ancora in bilico tra la decisione di rinnovare o meno il suo contratto con il Real.

I blancos gli hanno già offerto il prolungamento del suo contratto, che è in scadenza nel 2023, alla stessa cifra percepita attualmente (5,5 milioni di euro). Marco però sta tentennando, forte del fatto che non ha la certezze di potersi più ritagliare dello spazio di rilievo in campo. Il Real Madrid sta progettando un gran mercato per l’estate, con Mbappè e Haaland primi indiziati a vestire la camiseta blanca. E Asensio sa che per lui lo spazio potrebbe diminuire ancor di più.

Ecco che il classe 1996 è pronto a guardarsi intorno e valutare le varie proposte. Attualmente, Milan e Arsenal sembrano i club più interessati. Ma è quella rossonera la squadra che potrà regalargli una seconda possibilità con un posto da assoluto protagonista. Lo spagnolo sarebbe il rinforzo per la fascia destra d’attacco, un ruolo nel quale Messias e Saelemaekers si sono dimostrati inefficaci. Asensio ha tutto ciò serve: classe, corsa, dribbling, assist e gol.

L’affare potrebbe costare alle tasche rossonero 25-30 milioni di euro. Il Real Madrid non può spingersi a chiedere di più data la scadenza del contratto. Potrebbe esserci un ostacolo alla trattativa, che risale alla richiesta d’ingaggio del giocatore.

Come rivelato da Nicolò Schira, Marco Asensio chiede uno stipendio stagionale di 7 milioni di euro. Al Milan nessuno percepisce una tale cifra, se non Ibrahimovic la scorsa stagione. Maldini potrebbe essere disposto a spingersi a tanto? Per un fuori classe come Asensio ne varrebbe sicuramente la pena. La medesima fonte afferma che il classe 96 ha ricevuto una ricca offerta dal Newcastle, ma sta aspettando in realtà la giusta proposta da un club che parteciperà alla Champions League.

I tifosi rossoneri non aspettano altro che Asensio salga sul carro del Diavolo! Il Milan potrà comunque contare sugli ottimi rapporti con il Real Madrid per provare ad imbastire presto una trattativa.