Doppio annuncio per il Milan: “Contratto nel cassetto. E’ davvero vicino”

Le dichiarazioni del giornalista Carlo Pellegatti sul calciomercato del Milan. Il punto sugli arrivi e la situazione legata all’attacco

Intervenuto sul proprio canale YouToube, Carlo Pellegatti ha fatto il punto sul calciomercato del Milan. Oggi, dopo le dichiarazioni di Carnevali, è impossibile non parlare della possibilità Domenico Berardi.

Pioli e Maldini
Pioli e Maldini (©LaPresse)

Una possibilità che ha degli ostacoli, diversi da quelli che portano a Renato Sanches e Marco Asensio: “Per Renato Sanches e Asensio, l’ostacolo è l’ingaggio – afferma il noto giornalista -. Per Berardi non è un problema l’ingaggio ma potrebbero esserci degli ostacoli per il cartellino, con una valutazione da 30 milioni di euro, che il Milan non credo potrà offrire. Penso che il Milan metterà sul piatto 20+5 e in caso si andrà verso un altro calciatore”.

Contratto pronto per Ibra

Carlo Pellegatti ha parlato anche della situazione legata al futuro di Zlatan Ibrahimović. Lo svedese non ha ancora deciso e solo il suo fisico gli dirà se andare avanti o no: “Il contratto è nel cassetto del quarto piano di Casa Milan – prosegue – Un rinnovo ai 2,5 milioni di euro ma dipenderà da come si sente Zlatan Ibrahimovic. Non credo che sarà il Milan ad imporre la propria decisione ad Ibra, sarà lui a decidere il suo futuro in base alle proprie condizioni di forma. Mi auguro di rivederlo in campo dal primo minuto, non so se ce la farà in questo campionato”.

Il calciomercato del Milan ha comunque già preso forma. Anche Pellegatti conferma quanto scritto in questi giorni, sia su Botman che su Origi. Due colpi davvero ad un passo dalla fumata bianca: “Botman verrà al Milan – prosegue il giornalista -. Mi sembra di capire che la pista Origi è bella ma bella calda. E’ un’operazione che approvo, vai su un parametro zero in avanti e investi sul centrocampista e l’esterno. Abbiamo capito che chi arriva dall’Inghilterra – vedi Abraham – fa la differenza. Origi è l’ideale”