Milan, colpo a zero dall’Inghilterra | Sfida con due rivali italiane

Per il club rossonero possibile colpo a parametro zero dall’Inghilterra: ma in corsa ci sono anche altre squadre, alcune della Serie A.

Il Milan in vista della prossima sessione estiva del calciomercato sta valutando alcune possibili operazioni a parametro zero. Ci sono dei giocatori in scadenza di contratto a giugno 2022 che sono molto interessanti e che farebbero comodo a Stefano Pioli.

Jesse Lingard
(©LaPresse)

Risulta già l’esistenza di una trattativa in corso per Divock Origi, il cui accordo con il Liverpool termina a fine stagione. C’è una clausola che lo può prolungare in automatico di un anno, ma se non dovesse scattare c’è la possibilità di una sua partenza in direzione Milanello.  Considerando che Zlatan Ibrahimovic potrebbe non rinnovare, l’arrivo dell’ex Lille farebbe comodo.

Al Diav0lo è stato accostato anche un altro attaccante, ma della Serie A: Paulo Dybala. Un’operazione molto complicata, perché l’argentino della Juventus vuole tanti soldi di stipendio e bisogna considerare pure le commissioni per l’agente. Sarebbe sorprendente se l’ex talento del Palermo approdasse a Milanello.

Calciomercato Milan, rinforzo dal Manchester United

Paolo Maldini e Frederic Massara sicuramente interverranno nel reparto offensivo. Oltre a un centravanti, dovrebbe arrivare anche un trequartista. Brahim Diaz ha avuto un rendimento sotto le aspettative, dopo aver cominciato bene la stagione, e la dirigenza pensa a un innesto nel ruolo.

Vero che rientrerà Yacine Adli dal prestito al Bordeaux, però l’ex PSG potrebbe essere impiegato come centrocampista. Tra le opportunità a parametro zero c’è Jesse Lingard, classe 1992 in forza al Manchester United.

Jesse Lingard
Jesse Lingard (©LaPresse)

Secondo quanto riportato in Inghilterra dal Mirror, il Milan è in corsa per l’ingaggio del giocatore inglese. Ma non è l’unico in Serie A a pensare a lui per rinforzarsi: anche Juventus e Roma lo hanno messo nel mirino. In Premier League, invece, sono soprattutto Newcastle United e West Ham a volerlo nella propria squadra.

Lingard è attratto dall’idea di trasferirsi in Italia e di provare un nuovo campionato. Amici come Chris Smalling e Tammy Abraham hanno fatto bene a Roma, dove José Mourinho lo accoglierebbe a braccia aperte dopo averlo già allenato al Manchester United.

Ovviamente le offerte economiche che riceverà avranno un ruolo importante. Il Newcastle United sotto questo aspetto non teme nessuno e potrebbe sbaragliare la concorrenza. Anche il West Ham può fare una proposta contrattuale ricca per convincerlo a tornare a Londra, dove fece molto bene in prestito nel 2021. Per Milan, Juventus e Roma non sarà facile assicurarselo.