Torino-Milan, Pioli: “Risultato positivo. Singo su Theo? Non commento più”

Pioli deluso per il risultato finale di Torino-Milan: altri punti persi nella corsa Scudetto dopo i due buttati a San Siro col Bologna.

Grande amarezza in casa Milan per il pareggio a Torino. La squadra rossonera fatica a fare gol e anche nella trasferta di oggi ha confermato le difficoltà nell’andare in rete. È mancata qualità e lucidità negli ultimi 20 metri, non una novità.

Stefano Pioli
Stefano Pioli, allenatore del Milan (©Ansa Foto)

Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match di campionato: “Dopo il fischio finale ho detto l’arbitro che era inutile dare tanti minuti di recupero se poi non fanno in modo che non si perda tempo. Quanto si gioca nel recupero? Ero nervoso, ma non ho mancato di riscatto. Va bene così…”.

Fatica in fase offensiva del Milan, mancate qualità e forza fisica: “Evidente che abbiamo fatto di tutto per muoverci e dare pochi punti di riferimento, sapevamo le difficoltà della gara. Vero che non abbiamo creato chiare occasioni, ma alcune situazioni lo potevano diventare. Non posso dire niente per spirito e determinazione, ci sta mancando il guizzo. Risultato positivo, ma volevamo la vittoria”.

Pioli non vede troppo negativamente il risultato di oggi, anche se è amareggiato: “Sono due-tre settimane tutte le favorite fanno dei passi falsi, il campionato è competitivo e le difficoltà ci sono per tutte. Qualcosa in lucidità, precisione e intuizione è mancato. La squadra ha lottato e corso, dobbiamo continuare così e fare qualcosa di meglio”.

L’allenatore rossonero prosegue la sua analisi spiegando di credere ancora nello Scudetto: “Non vedo una squadra ansiosa o nervosa, ha giocato e ha provato a creare difficoltà. Queste partite pesano, nei minuti finali ci può stare più pressione. I ragazzi la stanno gestendo bene anche se sono giovani. Dobbiamo fare di più e meglio, però siamo lì a lottare per qualcosa di importante. Tre settimane fa eravamo noi super favoriti, poi lo era il Napoli e ora l’Inter. Ci sarà equilibrio fino alla fine e dobbiamo stare sul pezzo”.

Pioli non commenta l’intervento di Singo su Theo Hernandez in area del Torino: “Non parlerò mai più dell’arbitraggio”.