Concorrenza inglese per l’esterno: il Milan è avvisato

Trequarti da rafforzare: il punto su uno degli obiettivi principali del Milan in estate. Ecco le ultime news legate al sogno dei tifosi

Serve qualità sulla trequarti, ormai è chiaro a tutti. Anche ieri sera è arrivata l’ennesima dimostrazione che il Milan ha un problema serio con il gol. Se Rafael Leao non si accende – sta attraversando un periodo per nulla esaltante – la squadra fatica davvero parecchio a trovare la via del gol.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Brahim Diaz, Saelemaekers e Messias anche ieri non sono riusciti a dare il loro apporto. Sono apparsi confusionari e inefficaci. E’ evidente che in estate, Paolo Maldini e Frederic Massara si muoveranno per rafforzare il reparto offensivo.

Tutti sono davvero in discussione, a parta l’attaccante portoghese. La dirigenza rossonera è alla ricerca di qualità, di gol e assist. In questi giorni sono stati davvero tantissimi i nomi accostati al Diavolo. Rumors che certificano che il Milan si sta muovendo con decisione per cercare il calciatore giusto ma che ancora non abbia deciso su chi affondare.

Ci vorrà un po’ di pazienza ma l’interesse per Domenico Berardi è reale.  L’attaccante italiano del Sassuolo piace tantissimo a Stefano Pioli. Il problema è legato al prezzo del cartellino, con il Milan che non vorrebbe spingersi oltre i 20 milioni con i bonus. Per i neroverdi, invece, ne vale almeno 30. Una cifra ritenuta davvero altra per un calciatore non più giovanissimo, che il prossimo 1 agosto compirà 28 anni. Il Milan vorrebbe spendere meno ma non sarà così facile.

Il punto su Asensio

Un altro profilo seguito con attenzione dal Milan è certamente Marco Asensio. L’interesse per il fantasista del Real Madrid è reale. Sono arrivate conferme da più parti: dall’Italia e dalla stessa Spagna.

Il Milan potrebbe anche arrivare ai circa cinque milioni di euro netti a stagione che percepisce, sfruttando il Decreto Crescita. Con il Real – visto il contratto in scadenza nel 2023 – non sarà mai un problema trovare un accordo sui 25 milioni di euro.

Oggi però Asensio non ha preso una decisione definitiva e le insidie maggiori sono legate ai club inglesi che possono far saltare il banco con offerte davvero importanti. Elkrem Konur, conferma che Maldini ha incontrato l’agente del calciatore ma sottolinea anche come Asensio sia stato offerto a Tottenham e Arsenal. Toccherà dunque al giocatore scegliere ma una cosa appare certa, l’addio al Real.