Milan, è fatta: l’attaccante arriverà a parametro zero

Sembra ormai chiusa la trattativa che porterà in rossonero il nuovo attaccante per la prossima stagione. Affare da 10,5 milioni di euro netti

In un momento in cui il Milan di Pioli fa una fatica terribile per segnare (ieri il secondo 0-0 consecutivo, questa volta in casa del Torino) ecco che la dirigenza, insieme alla società, mette a segno il colpo per la prossima stagione. I rossoneri avranno un nuovo attaccante anche se l’entusiasmo stenta a decollare.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Pare fatta per l’approdo in Italia della punta che, si spera, porti nuova linfa nel reparto offensivo. Quella linfa che ultimamente sta mancando ai ragazzi di Stefano Pioli. Ieri Giroud non è riuscito a timbrare il cartellino, Ibra non c’era per l’ennesimo infortunio di questa stagione, ma c’è da dire che le punte in questo momento non sono per niente aiutate dagli altri reparti di gioco. La trequarti è pressoché inesistente, il centrocampo si dedica soprattutto alla fase difensiva.

Così si fa dura, è stato praticamente azzerato il gap con Inter e Napoli e ora i nerazzurri hanno di nuovo tutto nelle loro mani per quanto riguarda questo campionato. A sei giornate dal termine il Milan ha sprecato un tesoretto di vantaggio importante non riuscendo a gonfiare la rete né col Bologna né con i granata di Juric. C’è qualcosa che non va e questo pare chiaro a tutti, ecco perché la dirigenza ha deciso di accelerare nelle ultime ore per chiudere il colpo sul mercato.

Pioli avrà il suo nuovo attaccante: dal Liverpool ecco Origi

Mancano soltanto le firme, poi sarà ufficiale: Divock Origi presto sarà il nuovo centravanti del Milan. Affiancherà Giroud e, forse, Ibra. Lo svedese deve ancora decidere il suo futuro ma pare sempre più evidente che i rossoneri non possano più fare troppo affidamento su di lui. Ieri ancora un problema fisico che non gli ha permesso di scendere in campo: così si fa davvero dura.

Origi firmerà un contratto da 3,5 milioni di euro netti a stagione, per una cifra complessiva di 10,5 milioni per quanto riguarda l’investimento della società. E’ arrivato l’ok della proprietà a Maldini e Massara che ora definiranno il tutto con il giocatore.

Si tratta di un acquisto a parametro zero, dato che Origi era in scadenza con il suo attuale club, il Liverpool di Klopp, con cui ha sempre fatto bene in queste stagioni ma non si è mai contraddistinto per il numero di reti segnate. Ed è proprio questo aspetto a frenare un po’ l’entusiasmo dei tifosi del Milan: vedremo se riuscirà ad avere quella vena realizzativa che in questo momento servirebbe eccome ai rossoneri.