Dalla Spagna – Addio Milan, accordo trovato: le cifre

Dalla Spagna la conferma che un giocatore rossonero è vicino all’addio: dopo Kessie un’altra partenza ormai sicura.

Il Milan si sta già muovendo sul calciomercato anche perché sa già che a fine stagione perderà alcuni calciatori. Ad esempio, è noto che Franck Kessie si trasferirà a parametro zero al Barcellona e c’è la necessità di prendere un sostituto a centrocampo.

Romagnoli Castillejo Rebic Daniel Maldini
Alessio Romagnoli, Samuel Castillejo, Ante Rebic e Daniel Maldini (©LaPresse)

Paolo Maldini e Frederic Massara stanno lavorando da un po’ per prendere Renato Sanches, che ha un contratto in scadenza a giugno 2023 e che non vuole rinnovare con il Lille. Dopo essere esploso nel Benfica e aver reso sotto le aspettative al Bayern Monaco, in Francia si è rilanciato e adesso sembra pronto per tornare a giocare in una squadra blasonata. La trattativa è in corso e la dirigenza rossonera spera di trovare l’accordo totale.

Se non arriverà Sanches, ci sarà comunque un altro innesto a centrocampo. E qualcuno arriverà anche in difesa, dove è molto probabile la partenza di Alessio Romagnoli. Come Kessie, anche l’ex Roma ha un contratto che scade a giugno e l’addio a parametro zero sembra lo scenario più possibile in questo momento. Non a caso, si parla di una negoziazione in corso per Sven Botman, altra stella del Lille.

Calciomercato Milan, Romagnoli addio: conferma dalla Spagna

Il Milan ha presentato un’offerta per il rinnovo contrattuale di Romagnoli, però il suo agente Mino Raiola non l’ha accettata. Attualmente il difensore percepisce uno stipendio da 5-5,5 milioni di euro netti a stagione e la dirigenza ha messo sul tavolo un prolungamento per meno di 3 milioni annui. Il giocatore è disponibile a guadagnare un ingaggio inferiore a quello odierno, però il suo procuratore chiede più di quanto proposto dal club.

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli, difensore in scadenza di contratto con il Milan (©LaPresse)

Il futuro di Romagnoli potrebbe essere alla Lazio, sua squadra del cuore da sempre. In Spagna il portale Todofichajes.com spiega che c’è un accordo tra lui e il club biancoceleste. Raiola da settimane porta avanti la trattativa e l’intesa raggiunta dovrebbe essere la seguente: contratto di quattro anni a 3,2 milioni annui.

Di fatto si tratta di una conferma di quanto era già circolato in Italia ultimamente. Da capire se la Lazio e l’agente del giocatore abbiano trovato un accordo anche sulle commissioni del trasferimento. Raiola, come tutti i suoi colleghi, nelle operazioni a parametro zero pretende specifici compensi dai club.