Ibrahimovic, ritiro o rinnovo? Pioli: “Rispetto all’ultima volta…”

L’allenatore emiliano si è soffermato anche sulla situazione dello svedese, dall’infortunio alla decisione sul suo futuro

All’interno della conferenza stampa di vigilia di Milan-Genoa, Stefano Pioli ha parlato di tanti temi e ha espresso parole interessanti anche sui singoli giocatori. Tra questi, ovviamente, anche Zlatan Ibrahimovic.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©LaPresse)

Il tecnico rossonero si è soffermato prima sul suo infortunio, specificando che l’attaccante svedese ne avrà ancora per circa 7-10 giorni, non pendo essere quindi disponibile né per la sfida di domani contro la squadra rossoblù, né per il derby di coppa Italia contro l’Inter. Dopodiché ha parlato anche del futuro del centravanti, sottolineando che questi problemi fisici non cambiano nulla nelle considerazioni finali.

Queste sono le dichiarazioni di Pioli in merito: “Ibra non ha nulla che non vada, i problemi fisici capitano a tutti. Il ginocchio ne ha risentito in questo mento, ma non c’è nessuna scelta sbagliata. Sul suo futuro non credo sia cambiato nulla rispetto all’ultima volta che abbiamo parlato, Zlatan ha l’intelligenza per fare la scelta migliore. Qualunque sia, noi saremo con lui”.

Come è ormai noto, Ibra ha preso tempo per riflettere sul suo futuro e non ha ancora deciso se rinnovare e continuare, oppure fermarsi. Le problematiche fisiche non sono certo incoraggianti nella decisione di proseguire, considerato anche la sua età, ma quel che è certamente deducibile dalle parole dell’allenatore del Milan è che il club lo appoggerà in qualsiasi sua scelta.