Romagnoli, domani giornata chiave: incontro anticipato

Alessio Romagnoli in questi giorni deciderà il suo futuro. Già programmato il prossimo incontro determinante con il club.

Tra le tante questioni ancora da risolvere e comprendere in casa Milan, ce n’è una che forse nelle prossime ore potrebbe trovare una risoluzione definitiva.

romagnoli
Alessio Romagnoli (©LaPresse)

Si tratta della questione relativa al futuro di Alessio Romagnoli. Il difensore e capitano del Milan sta vivendo questa stagione tra mille incertezze, in primis per i tanti infortuni e stop muscolari che ne stanno limitando l’utilizzo. Le ultime news da Milanello fanno sapere come anche domani contro il Genoa il numero 13 sarà indisponibile.

Ovviamente tiene banco la situazione contrattuale di Romagnoli. Il difensore nativo di Anzi vedrà scadere a giugno prossimo il contratto con il Milan e sembra sempre più difficile l’opzione rinnovo. I 5 milioni netti percepiti attualmente dal capitano sono considerati esagerati. L’apertura per un rinnovo a ribasso è sembrata solo una reazione di facciata, visto che non si segnalano reali passi avanti.

Presente anche Lotito all’incontro a Formello

Intanto resta molto viva la pista che porterebbe Romagnoli a giocare nella sua squadra del cuore, ovvero la Lazio. I biancocelesti da mesi stanno subodorando la grande occasione di prenderlo a costo zero e rinforzare con un grande colpo la propria difesa.

Come sostiene il giornalista esperto di mercato Alfredo Pedullà, già domani potrebbe essere una giornata campale in tal senso. La Lazio ha contattato l’entourage di Romagnoli ed accelerato i tempi: anticipato a venerdì 15 aprile dunque il meeting inizialmente previsto per la prossima settimana riguardo il futuro contratto del difensore.

 

A Formello andrà in scena dunque un meeting determinante, nel quale la Lazio proporrà l’offerta contrattuale per Romagnoli ascoltando le aperture dei suoi agenti. Difficilmente il difensore del Milan sarà presente, mentre dovrebbe esserci Claudio Lotito in persona. Il patron della Lazio punta molto sul classe ’95 e vuole partecipare direttamente ai negoziati.

Romagnoli apprezza l’idea di giocare nella Lazio dalla prossima stagione, che gli offrirebbe un posto da titolare fisso ed in prospettiva anche la fascia da capitano. I dubbi arrivano ovviamente dall’offerta economica: Mino Raiola ha snobbato i 2,8 milioni netti proposti dal Milan per il rinnovo, la Lazio dovrà salire sopra i 3 più bonus se vuole avere una chance. Le trattativa inizieranno ufficialmente domani.