Calciomercato Milan, un obiettivo si complica: sale il prezzo!

Il Sassuolo alza il prezzo di un gioiello finito nel mirino del club rossonero: l’operazione è costosa e complicata.

Il Milan nella prossima campagna acquisti potrebbe attingere almeno un rinforzo dal Sassuolo. Ci sono alcuni calciatori della squadra di Alessio Dionisi che piacciono a Paolo Maldini e Frederic Massara.

Scamacca Berardi Frattesi
Gianluca Scamacca, Domenico Berardi e Davide Frattesi festeggiano col Sassuolo (©LaPresse)

Spesso si fa il nome di Domenico Berardi, esterno destro offensivo che farebbe comodo a Stefano Pioli. Il 27enne calabrese è particolarmente prolifico in termini di assist e gol, cose che mancano in quella fascia all’allenatore rossonero. Tuttavia, c’è qualche dubbio sia sul prezzo del cartellino (circa 30 milioni di euro) che sul fatto che il giocatore lontano da Sassuolo possa replicare determinate prestazioni in una piazza importante.

Tra i talenti interessanti della formazione neroverde anche Davide Frattesi, centrocampista classe 1999 valutato circa 20 milioni. Piace molto Hamed Junior Traoré, 22enne ivoriano se può giocare sia esterno sinistro offensivo che trequartista. 8 gol e 4 assist nelle 27 presenze stagionali. Valutazione attorno ai 25 milioni, dopo che il club emiliano ne ha sborsati circa 16 per comprarlo dall’Empoli.

Calciomercato Milan, colpo Scamacca: contropartite nella trattativa?

Un altro giocatore del Sassuolo che è finito nel mirino del Milan è Gianluca Scamacca, autore di 13 gol e un assist nelle 32 partite disputate in questa stagione. L’attaccante 23enne ha da poco rinnovato il contratto, ma può partire comunque se dovesse arrivare la giusta offerta.

Oggi La Gazzetta dello Sport scrive che il prezzo è salito da 40 a 45 milioni più bonus. Per limitare l’esborso di denaro, il club rossonero è pronto a inserire nell’operazione alcune una o due contropartite tecniche. Si fanno i nomi di Lorenzo Colombo (ora in prestito alla SPAL), Daniel Maldini, Marco Brescianini (in prestito al Monza) e Marco Nasti (attaccante della Primavera).

Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca (©LaPresse)

Le due società si dovrebbero incontrare nelle prossime settimane, ma non è stata ancora definita la data del summit. Intanto non va sottovalutata la concorrenza dell’Inter, che può cedere Lautaro Martinez per accontentare la richiesta economica del Sassuolo. La Gazzetta dello Sport spiega che Giuseppe Marotta vorrebbe fare l’operazione in prestito con obbligo di riscatto.

Nessun problema per quanto riguarda lo stipendio di Scamacca, che col rinnovo guadagna 800 mila euro annui. Milan e Inter sono pronte e riconoscergli un ingaggio da 2 milioni netti a stagione più bonus. Il calciatore preferisce rimanere in Italia, però anche società della Premier League hanno messo gli occhi su di lui. Vedremo che succederà.