LIVE Milan-Genoa 2-0: Leao-Messias, il Diavolo torna a vincere

Diretta Live Milan-Genoa: cronaca e risultato in tempo reale della partita della 33esima giornata del campionato Serie A 2021/2022.

Dopo i deludenti pareggi contro Bologna e Torino, il Milan andava alla ricerca della vittoria contro il Genoa a San Siro. Fondamentale non compiere un nuovo passo falso per non compromettere la corsa Scudetto, anche perché l’Inter ha vinto a La Spezia. Missione compiuta.

Milan Genoa
Milan Genoa (Foto MilanLive)

Milan-Genoa: cronaca in tempo reale della partita

90’+4′ – FINITA! Milan-Genoa 2-0! Decidono Leao e Messias, un gol per tempo.

90’+4′ – Miracolo di Maignan sul colpo di testa di Hernani!

90′ – Quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro Chiffi.

87′ – GOL MILAN! MESSIAS! Di destro il brasiliano non sbaglia dopo che Sirigu aveva respinto miracolosamente la sua precedente conclusione dall’interno dell’area.

86′ – Pioli mette Ballo-Touré e Brahim Diaz per Leao e Bennacer.

84′ – Cartellino giallo per Tonali, falloso su Vazquez.

80′ – Yeboah ammonito per fallo su Theo Hernandez.

79′ – Tentativo di piatto dalla distanza di Kessie, parata facile di Sirigu.

78′ – Melegoni prova la conclusione di destro dalla distanza, palla alta.

77′ – Sirigu respinge un tiro di sinistro di Rafael Leao dall’interno dell’area.

74′ – Gabbia ha un problema muscolare, deve uscire. Entra Krunic.

71′ – Fuori Amiri per Gudmundsson e Frendrup per Yeboah.

68′ – Rossoneri ancora molto imprecisi dalla metà campo in su.

61′ – Pioli mette Rebic e Messias per Saelemaekers e Giroud.

59′ – Gabbia rischia uno sfortunato autogol, ma Maignan è attentissimo e blocca il pallone.

58′ – Buon cross di Saelemaekers per Giroud, che con una girata di destro manda alto il pallone e spreca una grossa occasione.

55′ – Fuori Piccoli per Destro ed Ekuban per Melegoni.

51′ – Saelemaekers appena fuori dall’area calcia di destro senza centrare la porta.

46′ – SECONDO TEMPO INIZIATO A SAN SIRO.


45’+3′ – PRIMO TEMPO CONCLUSO! Milan-Genoa 1-0: decide un gol di Leao. Partita non bellissima a San Siro.

45’+1′ – Occasione per Galdames, che elude l’intervento di Gabbia e dall’interno dell’area fa partire un tiro che non inquadra la porta.

45′ – Tre minuti di recupero concessi dall’arbitro Chiffi.

43′ – Theo Hernandez non sta benissimo, zoppica.

36′ – Saelemaekers spara alto col sinistro dall’interno dell’area su buon assist di Kessie.

35′ – Azione personale di Leao, sul suo cross basso il Genoa spazza in rimessa laterale.

28′ – Badelj prova il destro dalla distanza, palla alta.

25′ – Rossoneri un po’ imprecisi in fase offensiva e rischiano di prendere dei contropiedi.

16′ – Il gol ha galvanizzato il Milan, ma il Genoa non è affatto abbattuto e prova a reagire.

11′ – GOL MILAN! LEAO! Palla meravigliosa messa dalla destra da Kalulu per Rafa, che al volo di sinistro non sbaglia.

8′ – Buona chiusura di Gabbia sulla palla messa da Ekuban verso Piccoli.

5′ – Ottima azione di Theo Hernandez, però al momento della verticalizzazione fa un passaggio troppo lungo per Giroud.

2′ – Rossoneri subito pericolosi, ma sul cross basso di Theo Hernandez non c’è nessuno pronto alla conclusione.

1′ – Iniziato il match a San Siro!

Alle ore 21 l’arbitro Chiffi darà il via alla sfida.

Serie A, preview e formazioni ufficiali di Milan-Genoa

Il Milan è chiamato a vincere dopo i due pareggi delle scorse giornate contro Bologna e Torino. Importante reagire e tornare a conquistare 3 punti vitali per continuare a sognare lo Scudetto. Un altro stop potrebbe avere contraccolpi psicologici, oltre che legati classifica.

Pioli per il match di San Siro deve rinunciare a Kjaer, Ibrahimovic, Florenzi, Romagnoli, Castillejo. Recuperati Bennacer e Rebic, ma l’algerino parte titolare mentre l’x Fiorentina va in panchina. Escluso anche Brahim Diaz, che fa posto a Kessie sulla trequarti. Saelemaekers di nuovo preferito a Messias.

Il Genoa di Blessin lotta per non retrocedere e si presenta a Milano con grandi motivazioni, pur sapendo di partire sfavorito. La squadra ligure, però, non va sottovalutata.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Gabbia, Tomori, Hernández; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Kessie, Leão; Giroud. A disp.: Mirante, Tătăruşanu; Ballo-Touré, Calabria; Bakayoko, Díaz, Krunić, Messias; Lazetić, Maldini, Rebić. All.: Pioli.

Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Østigård, Bani, Vásquez; Galdames, Badelj; Ekuban, Amiri, Frendrup; Piccoli. A disp.: Marchetti, Šemper; Criscito, Maksimović, Masiello; Ghiglione, Hernani, Melegoni, Portanova; Destro, Guðmundsson, Yeboah. All.: Blessin.

Arbitro: Chiffi di Padova.