Udinese, Udogie: “Gol al Milan di mano? Ecco la verità”

Udogie torna a parlare della chiacchierata rete che ha realizzato nell’ultima sfida di campionato tra Milan e Udinese.

La squadra di Stefano Pioli ha dovuto fare i conti con diversi episodi arbitrali sfavorevoli nel corso di questa stagione. Tra Serie A, Coppa Italia e Champions League i rossoneri possono recriminare qualcosa sicuramente.

Udogie Milan Udinese
Udogie in gol nell’ultimo Milan-Udinese a San Siro (©LaPresse)

In campionato uno degli episodi più discussi è avvenuto in Milan-Udinese 1-1 del 25 febbraio. Dopo essere passato in vantaggio nel primo tempo con un gol di Rafael Leao, nella ripresa il Diavolo ha subito la rete del pareggio firmata da Destiny Udogie.

Ma il gol del 19enne laterale italo-nigeriano ha generato grandi proteste, perché dalle immagini si intravede un tocco con la mano. Non è stata mostrata un’immagine evidente e netta, però quelle a disposizione mostrano comunque in modo abbastanza chiaro che la marcatura non è regolare e che il tocco c’è stato.

Udogie in un’intervista concessa a The Italian Football Podcast ha avuto modo di parlare di quell’episodio: “No, non l’ho presa con la mano. È stata una bella sensazione segnare contro il Milan in un grande stadio storico come San Siro”.

Il giocatore dell’Udinese ammette di aver avuto sempre una simpatia per la squadra rossonera: “Sono cresciuto guardando il Milan. Ero un grande fan, Ronaldinho era il mio calciatore preferito. Ho iniziato a guardarli perché c’era lui, per il suo modo di giocare e le sue capacità. Faceva sembrare tutto semplice, amavo guardarlo e mi ha fatto innamorare del calcio”.

Udogie indica anche la pretendente allo Scudetto che probabilmente vincerà il tricolore alla fine: “Penso il Milan”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)