Cessione Milan, svolta in 15 giorni: Investcorp e l’investimento record

Ecco quanto tempo dovrebbe durare la trattativa tra il fondo Investcorp e Elliott Management per la cessione delle quote rossonere.

La notizia ha sconvolto il weekend di Pasqua in casa Milan. Come un fulmine a ciel sereno, ma con effetti davvero positivi e prestigiosi per il futuro del club rossonero.

esultanza milan
Esultanza Milan (©LaPresse)

La trattativa per la cessione delle quote di maggioranza del Milan è già nel vivo. Quella che 48 ore fa sembrava soltanto una lontana indiscrezione lanciata da L’Equipe sta trovando sempre più conferme. Il fondo arabo Investcorp fa sul serio, come dimostrano anche le affermazioni di Mohammed Bin Mahfoodh Alardhi, il presidente esecutivo di tale società.

Oggi la Gazzetta dello Sport ha aggiornato la situazione trovando riscontri molto positivi. La due diligence, ovvero la revisione dei conti e del bilancio del Milan, è già cominciata e non durerà molto. Investcorp fa le cose sul serio ed è pronta ad un investimento record per iniziare la propria avventura nel calcio italiano.

Più di 1 miliardo per l’acquisizione, poi via agli obiettivi

Secondo i ben informati, la trattativa in esclusiva tra il fondo del Bahrein e la famiglia Singer non durerà oltre le due settimane. Dunque 15 giorni di tempo per mettere a punto il passaggio di proprietà, visto che i soldi sono già pronti.

Investcorp verserà più di 1 miliardo di euro per assicurarsi le quote di maggioranza dell’A.C. Milan, strategia rapida ed indolore guidata da Alardhi in persona. Pare che i negoziati veri e propri siano cominciati ad inizio aprile e sarebbero dovuti uscire allo scoperto ad acquisizione già conclusa, ma la fuga di notizie su stampa internazionale ha anticipato il tutto.

Non vi saranno problematiche legate ai conti del Milan, che grazie al fondo Elliott stanno tornando ad avere numeri molto positivi. Dai -195 milioni del giugno 2020 il passivo si è dimezzato fino ai -96 della scorsa estate. Sicuramente la chiusura del bilancio semestrale vedrà un accrescimento ulteriore dei ricavi ed una ulteriore diminuzione delle perdite.

Insomma, la trattativa con Investcorp è nel vivo e sembra che ogni indizio porti verso la buona riuscita dell’affare. Elliott Management non genererà una grandissima plusvalenza a certe cifre, ma cedere l’asset Milan a più di 1 miliardo rappresenta un’operazione superiore ai valori di mercato attuali, dunque un’occasione d’oro. Poi si penserà agli obiettivi strategici ed ai punti chiave del nuovo corso, anche se la Gazzetta ne cita in particolare uno: gli arabi non vogliono partecipare alla Champions League, bensì tornare direttamente a vincerla.