LIVE Inter-Milan 3-0: nerazzurri in trionfo e in finale di Coppa Italia

Diretta Live Inter-Milan: cronaca e risultato in tempo reale della semifinale di ritorno della Coppa Italia 2021/2022.

Dopo lo 0-0 dell’andata, Inter e Milan stasera si giocavano l’accesso alla finale della Coppa Italia. Vittoria per 3-0 dei nerazzurri, che affronterà poi chi avrà la meglio tra Juventus e Fiorentina, che giocheranno domani a Torino.

Inter Milan
Inter-Milan (foto MilanLive.it)

La squadra di Simone Inzaghi si è aggiudicata il derby grazie dalla doppietta di Lautaro Martinez e al gol di Robin Gosens. I rossoneri di Stefano Pioli hanno protestato per una rete annullata a Ismael Bennacer sul risultato di 2-0.

Coppa Italia, Inter-Milan: la cronaca live del derby

90’+6′ – FINITA. INTER-MILAN 3-0: NERAZZURRI IN FINALE DI COPPA ITALIA.

90’+5′ – Cross di Krunic per il colpo di testa di Giroud, palla ancora fuori.

90’+3′ – Tiro di Kessie da fuori area, palla a lato non di molto.

90’+1′ – Ammonito Tomori per aver calciato via il pallone per rabbia dopo un fallo che gli è stato fischiato su Barella.

90′ – Sei minuti di recupero concessi dall’arbitro Mariani.

88′ – Buon cross di Theo Hernandez per il colpo di testa di Giroud, palla alta.

85′ – Debutto per Marko Lazetic, che subentra a Rafael Leao.

82′ – GOL INTER. Gosens mette dentro facilmente sull’ottimo assist di Brozovic. Forse c’è un tocco di Kalulu anche.

80′ – Sanchez prova a sorprendere Maignan da lontanissimo, palla alta.

78′ – Bastoni infortunato, non ce la fa: entra D’Ambrosio. Dentro pure Gosens per Perisic.

73′ – Dentro Gabbia e Krunic per Calabria e Bennacer. Inzaghi mette Vidal per Calhanoglu.

70′ – Fuori Correa e Lautaro Martinez per Sanchez e Dzeko.

66′ – GOL ANNULLATO AL MILAN. Bel tiro di Bennacer e Handanovic battuto, ma Mariani all’on field review ravvisa che Kalulu in fuorigioco ha ostruito la vista del portiere e annulla.

66′ – Bennacer colpisce la barriera su punizione, poi Giroud si fa anticipare al momento di provare il tiro.

64′ – Ottima punizione guadagnata da Brahim Diaz.

60′ – Diaz e Kessie murati dalla retroguardia dell’Inter su due conclusioni dall’interno dell’area.

59′ – Brahim Diaz ruba palla a Perisic e poi mette dentro un cross basso che viene respinto dalla difesa nerazzurra in corner.

54′ – Theo Hernandez prova la conclusione dalla distanza, palla fuori.

51′ – Ripartenza dell’Inter con Lautaro Martinez che arriva al tiro, ma Maignan mette in corner.

50′ – Ammonito Skriniar per fallo netto su Diaz.

48′ – Punizione di Theo Hernandez che pesca Kessie, il cui colpo di testa è debole: Handanovic para facilmente.

46′ – SECONDO TEMPO INIZIATO. Subito dentro Messias e Diaz per Saelemaekers e Tonali.


45’+2′ – PRIMO TEMPO CONCLUSO, INTER-MILAN 2-0: DECIDE UNA DOPPIETTA DI LAURARO MARTINEZ.

45′ – Un minuto di recupero concesso dall’arbitro Mariani.

41′ – GOL INTER. ANCORA LAUTARO MARTINEZ. Correa verticalizza benissimo, Tomori sale tardi e il 10 nerazzurro con uno scavetto batte Maignan.

40′ – Leao arriva al tiro dall’interno dell’area ma Handanovic dice no di nuovo.

39′ – Grande azione del Milan, salvataggio decisivo di Perisic mentre Kessie stava arrivando per mettere in rete.

37′ – Botta al volo di Barella dalla distanza, palla alta.

36′ – Theo Hernandez ammonito per fallo su Correa.

31′ – Occasione per Tonali, il cui tiro di piatto su assist di Leao viene deviato da Giroud e non trova la porta.

30′ – Ottima parata di Handanovic, che respinge buonissimo tiro di Saelemaekers. Non era semplice, dato che la visibilità era limitata a causa dei diversi giocatori che aveva davanti.

28′ – Leao arriva al tiro dall’interno dell’area, ma spara su Handanovic e guadagna corner.

24′ – Handanovic bravo in uscita fuori area ad anticipare Leao.

22′ – Calhanoglu su punizione da posizione interessante colpisce la barriera rossonera.

17′ – Bravo Tomori a chiudere sul cross insidioso di Brozovic.

15′ – Sul corner interista un rimpallo non sorprende Maignan, che blocca senza affanni.

15′ – Ripartenza nerazzurra conclusa da un tiro di Calhanoglu deviato in angolo.

12′ – Kessie ci prova di destro sull’assist di Saelemaekers, palla sull’esterno della rete.

7′ – Cross di Kessie dalla destra, Skriniar mette in corner di testa evitando che la palla arrivi a Giroud

4′ – GOL INTER: LAUTARO MARTINEZ. Tiro forte al volo di destro dell’argentino sul buon cross di Darmian, Maignan tocca ma non riesce a respingere. Tomori non impeccabile in marcatura.

1′ – Match iniziato a San Siro!

Alle ore 21 l’arbitro Mariani fischierà l’inizio del derby.

Coppa Italia, formazioni ufficiali e preview di Inter-Milan

Inter e Milan sono entrambe reduci da dalle vittorie in campionato e nel derby di stasera a San Siro hanno grande voglia di prevalere. In palio c’è l’accesso alla finale di Coppa Italia. Nell’andata della semifinale il risultato è stato di 0-0, anche se i rossoneri avrebbero meritato di vincere per aver giocato molto meglio e creato tantissime occasioni non sfruttate.

Entrambi gli allenatori schierano delle formazioni di alto livello per puntare a vincere, anche se al Diavolo può bastare un pareggio con gol per passare il turno. Simone Inzaghi a destra preferisce Darmian a Dumfries, mentre a centrocampo conferma il “grande” ex Calhanoglu. Attenzione alla temibile coppia d’attacco composta da Correa e Lautaro Martinez, con Dzeko e Sanchez che partono dalla panchina.

Pioli recupera Calabria in difesa e riporta Kalulu al centro al fianco di Tomori. A centrocampo confermati Tonali e Bennacer, mentre Kessie agirà nuovamente da trequartista. A destra altra chance per Saelemaekers, che ha avuto la meglio su Messias. Il centravanti sarà di nuovo Giroud, con Rebic che inizierà dalla panchina.

Di seguito le formazioni ufficiali del derby Inter-Milan

INTER (3-5-2): Handanovič; Škriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozović, Çalhanoğlu, Perišić; Correa, Martínez. A disp.: Radu; D’Ambrosio, Dimarco, Dumfries, Ranocchia; Gagliardini, Gosens, Vecino, Vidal; Caicedo, Džeko, Sánchez. All.: Inzaghi.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernández; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Kessie, Leão; Giroud. A disp.: Mirante, Tătăruşanu; Ballo-Touré, Gabbia; Bakayoko, Castillejo, Díaz, Krunić, Messias; Lazetić, Rebić. All.: Pioli.

Arbitro: Mariani di Aprilia.