Calciomercato Milan, tutto confermato: è lui il primo colpo estivo!

Arrivano conferme assolute sull’approdo del difensore come primo innesto ufficiale in vista della sessione estiva di mercato.

Con il possibile approdo del fondo Investcorp nella gestione maggioritaria del Milan cambierà certamente qualcosa. Si parla di un progetto fatto di investimenti più liberi per dare una dimensione internazionale al club.

lille
Esultanza del Lille (©Ansa Foto)

Ma non tutto verrà stravolto, anzi. In queste ore si parla di come gli arabi non intendano mettere mano all’area tecnica del Milan. Questo significa che Paolo Maldini e Frederic Massara, i due dirigenti operativi del club, resteranno stabili nei rispettivi ruoli.

Altro indizio arriva dagli obiettivi di calciomercato. Pare che la trattativa con Investcorp non rivoluzionerà le scelte che i dirigenti attuali stanno facendo per rinforzare la rosa di mister Pioli. In tal senso arrivano conferme su quello che dovrebbe essere il primissimo colpo estivo 2022.

Accordo ormai raggiunto: cifre e dettagli del primo acquisto

Secondo quanto scrive oggi la Gazzetta dello Sport, sembra tutto apparecchiato per la chiusura della trattativa per il nuovo difensore. Il Milan ha visto come una priorità assoluta l’arrivo in rosa di un centrale con determinate caratteristiche per svecchiare e migliorare il reparto in questione.

Sarà con ogni probabilità Sven Botman il primo acquisto estivo del nuovo Milan. Il difensore classe 2000 del Lille è sempre stato un obiettivo, sul quale i rossoneri si sono mossi con largo anticipo. Già a febbraio scorso va ricordato l’incontro avvenuto nella sede di Casa Milan alla presenza dell’entourage del centrale olandese.

Botman
Sven Botman (©LaPresse)

Da via Aldo Rossi arrivano sensazioni molto positive. Il Milan, così come la proprietà Elliott, ha avallato l’investimento da 35 milioni di euro che accontenterà il Lille e darà il via libera al trasferimento. Trovato anche l’accordo di massima con Botman, che firmerà un contratto da quasi 4 milioni netti a stagione per cinque anni, dunque fino al giugno 2027.

Elliott aveva autorizzato da tempo tale operazione, considerata onerosa ma molto utile per la crescita tecnica del Milan. Il tutto sarà confermato anche con il possibile passaggio di consegne con Investcorp, che intende portare liquidirà fresca nelle casse rossonere ed avallare una sessione di mercato estiva da top club.

Botman non sarà dunque l’unico colpo, anzi. Il Milan dovrebbe confermare anche l’innesto di Divock Origi a parametro zero, in tempi relativamente brevi. Insomma, i piani di mercato di Maldini e compagnia non dovrebbero essere stravolti, bensì potrebbero essere arricchiti nei prossimi mesi, dopo il closing con la società del Bahrein.