Milan, un investimento da 40 milioni: “Ci risulta che…”

L’idea di Paolo Maldini è quella di provare ad inserirsi nella corsa al forte calciatore italiano, che piace molto anche alla Juventus.

Il Milan sogna in grande, almeno secondo le voci e le indiscrezioni più recenti. Il passaggio di proprietà da Elliott Management agli arabi di Investcorp potrebbe garantire nuovi e ricchi investimenti.

Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

La squadra rossonera non sarà rivoluzionata, anche perché i risultati stagionali parlano di una formazione ormai prossima alla seconda qualificazione consecutiva in Champions League ed in piena lotta Scudetto. Ma qualche rinforzo servirà obbligatoriamente, per competere in tutte le gare.

Paolo Maldini ed i suoi collaboratori sono in tal senso sempre a lavoro. Hanno degli obiettivi di mercato su cui puntare fortemente, mentre altri profili potrebbero diventare concreti nel caso in cui la futura nuova proprietà araba immettesse denaro fresco per rinnovare la rosa.

Affare da 40 milioni di euro: con Investcorp si può

I media nazionali parlano infatti di trattative e contatti confermati per elementi come Botman, Renato Sanches o Origi, ovvero i tre calciatori che secondo le cronache milaniste sarebbero già stati individuati da tempo come i primi rinforzi per la stagione 2022-2023.

Tutti gli altri tasselli da inserire in rosa dipenderanno proprio dal budget che Investcorp metterà a disposizione della dirigenza. L’intenzione degli imprenditori arabi, in particolare del capo-cordata Al Ardhi, pare essere quello di spendere immediatamente per riportare il Milan a competere a livello internazionale.

Se Maldini dovesse avere a disposizione un budget importante (c’è chi parla di 300 milioni) potrebbe fiondarsi su un suo pupillo. Secondo quanto scritto su Alfredopedulla.com, il Milan sarebbe pronto ad inserirsi nella corsa a Nicolò Zaniolo, talento della Roma col futuro ancora tutto da decifrare. “Ci risulta che Maldini abbia una curiosità mista a gradimento, il profilo gli piace molto e lo ritiene un investimento da 40 milioni, un budget allargato gli consentirebbe di provarci“, ha scritto sul proprio sito il noto giornalista.

zaniolo
Nicolò Zaniolo (©Ansa Foto)

La situazione di Zaniolo è intricata. La Roma vorrebbe tenerlo, ma va affrontato il difficile discorso rinnovo, visto che ha il contratto in scadenza a giugno 2024 e percepisce ‘solo’ 2,5 milioni netti al momento. Sul talento ligure c’è il pressing della Juventus da tempo, che lo ha inserito nella lista dei papabili innesti per rivoluzionare la rosa.

Occhio però a Maldini. Con il budget giusto a disposizione, il direttore dell’area tecnica del Milan proverà certamente ad inserirsi. I rossoneri valutano il colpo Zaniolo intorno ai 40 milioni di euro, la Roma invece ne chiede non meno di 50 più bonus. Un affare oneroso e non semplice, che riguarda però uno dei talenti italiani più puri del momento.

Tatticamente Zaniolo sarebbe utilissimo al futuro Milan di Stefano Pioli. Il classe ’99 sarebbe utilizzabile sia da ala destra, sostituendo nel 4-2-3-1 il deludente Messias. Oppure da seconda punta, al fianco di un centravanti d’area di rigore come Giroud.