Un trio che cambia il mercato del Milan: Mendes protagonista

Jorge Mendes decisivo per il calciomercato del Milan: un tris che cambia volto ai rossoneri. Ecco cosa sta succedendo

In attesa di capire se il Milan passerà davvero di mano, Paolo Maldini e Frederic Massara continuano a lavorare indisturbati sul calciomercato. E’ evidente che i due dirigenti avranno avuto rassicurazioni in merito: con l’arrivo di InvestCorp, non ci saranno stravolgimenti dirigenziali.

Jorge Mendes
Jorge Mendes (©LaPresse)

Sarà dunque l’ex numero 3 dei rossoneri il protagonista delle trattative. Un mercato, che come è noto, è pronto a ripartire da un doppio colpo, ormai, praticamente messo a segno. Ve lo stiamo raccontando da settimane: il Milan ha raggiunto un accordo di massima sia per Sven Botman che per Divock Origi. Un doppio affare che permetterà ai rossoneri di muoversi con maggiore tranquillità per mettere a segno altri colpi.

Un ruolo decisivo nel prossimo calciomercato rischia di giocarlo Jorge Mendes. Se con Mino Raiola tutto tace, lo stesso non si può dire con l’importante procuratore portoghese.

Sono tanti i discorsi in ballo con l’agente di Cristiano Ronaldo. Innanzitutto, c’è da sistemare, il prima possibile, la questione Rafael Leao. Il calciatore ha un contratto in scadenza nel 2024. Dalle parole bisogna passare ai fatti, con una firma fino al 30 giugno 2026 a 4,5 milioni di euro netti a stagione.

Ma con Jorge Mendes nulla può considerarsi scontato. Ecco perché se dovesse arrivare un’offerta superiore ai 70 milioni di euro il futuro di Leao potrebbe, inevitabilmente, cambiare.

Ma con l’agente si tratta anche per Renato Sanches. L’affare fatica ad andare importo per le richieste alte di stipendio ma le parti sono ancora intenzionate a venirsi incontro. Con l’ufficialità dell’arrivo di una proprietà potrebbe essere più facile trovare un’intesa.

Ancora lui

Ma le trattative con Jorge Mendes non sono finite qui. Con il portoghese si parlerà anche Marco Asensio. E’ notizia di pochi giorni fa la decisione dello spagnolo di affidarsi ad una nuova agenzia. Non è da escludere che il nome dello spagnolo non sia già finito sul tavolo delle trattative tra le parti.

Nelle ultime si stanno facendo sempre più insistente le voci che vorrebbero Real e Asensio vicini ad un’intesa per il rinnovo. Ciò non esclude, comunque, una sua partenza in estate, soprattutto se Florentino Perez dovesse raggiungere i propri obiettivi, a partire da Mbappe.

Jorge Mendes può davvero giocare un ruolo fondamentale nel prossimo calciomercato rossonero.