Dalla Spagna – Milan, Asensio si complica: la mossa di Mendes

In Spagna danno aggiornamenti sulla situazione di Asensio, entrato nella scuderia di Mendes e che potrebbe allontanarsi dal Milan.

Da settimane circolano indiscrezioni sull’interesse del club rossonero per Marco Asensio, dato da più fonti in uscita dal Real Madrid. Il suo contratto scade a giugno 2023, pertanto senza rinnovo del contratto non può rimanere nella squadra allenata da Carlo Ancelotti.

Marco Asensio
Marco Asensio (©Ansa Foto)

Il Milan e altre società stanno ragionando sulla possibilità di ingaggiare l’esterno offensivo maiorchino, il cui cartellino potrebbe costare 25-30 milioni di euro. Un problema può essere rappresentato dallo stipendio, dato che adesso il giocatore percepisce già circa 5 milioni netti a stagione e verosimilmente vorrà guadagnare di più con un nuovo contratto.

I club della Premier League possono partire in vantaggio sul Milan, il cui budget per il calciomercato non è ancora chiaro. Molto può dipendere dall’esito della negoziazione in corso tra Elliott e Investcorp per la compravendita della società.

Calciomercato Milan, Asensio rinnova col Real Madrid?

Recentemente Asensio ha cambiato agente ed entrato a far parte della Gestifute di Jorge Mendes. Questa decisione potrebbe avere un impatto sul suo futuro. Da capire se agevolerà il rinnovo del contratto oppure un trasferimento altrove.

Dalla Spagna il portale Todofichajes.com fa sapere che il noto procuratore portoghese avrebbe chiesto un incontro al Real Madrid per trattare il prolungamento contrattuale. Una mossa per garantire ai blancos un maggior ricavo dalla cessione del giocatore, che essendo in scadenza a giugno 2023 non può essere venduto a “prezzo pieno”. Con una valutazione superiore, sarebbe più alta anche la commissione per la Gestifute.

Jorge Mendes
Jorge Mendes, nuovo agente di Asensio (©Ansa Foto)

L’obiettivo sarebbe quello di rinnovare per altri due o tre anni alle stesse condizioni economiche attuali. In caso di accordo, il Real Madrid poi potrebbe domandare almeno 40 milioni alle squadre che si faranno avanti per l’acquisto di Asensio. Una cifra che magari non spaventa Arsenal e Tottenham in Premier League, ma che può allontanare un eventuale trasferimento al Milan.

Mendes è in contatto con le società interessate al suo assistito, ma dialoga anche con il Real Madrid. Il futuro del giocatore è aperto a più soluzioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)