Calciomercato Milan, accordo raggiunto! I dettagli del contratto

Solo conferme per il primo colpo estivo del Milan: accordo ormai trovato con il calciatore, manca l’ok della sua società attuale.

Continua la programmazione per il prossimo anno sportivo da parte della dirigenza del Milan. Nessuno stallo alle trattative, nonostante i rumors sul presunto passaggio di proprietà in casa rossonera.

Maldini e massara
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Paolo Maldini ha ricevuto il via libera per portare a termine quelle trattative di mercato già avviate da tempo, atte a migliorare e rinforzare la rosa rossonera in vista della stagione 2022/2023.

Sembra tutto apparecchiato dunque per il primo colpo. Un rinforzo in difesa che anche la futura proprietà Investcorp sembra abbia avallato senza alcun intoppo. Arrivano conferme in tal senso, con tanto di probabile accordo contrattuale già raggiunto.

Milan, ora manca solo il via libera del Lille

Pare proprio che la primissima operazione estiva del Milan sarà l’arrivo di un nuovo titolare nella linea difensiva. Ed ogni indizio porta al profilo di Sven Botman, classe 2000 in forza al Lille.

Nessuna sorpresa in tal senso. Il Milan segue Botman da mesi, ha già incontrato tempo addietro i suoi agenti incominciando a lavorare sull’offerta contrattuale, per convincere il prima possibile questo forte centrale ad accettare la soluzione rossonera. E secondo le rivelazioni di Nicolò Schira su Twitter, pare che l’accordo sia stato già trovato.

Fumata bianca ormai raggiunta. Botman ed il suo entourage hanno detto sì alla proposta di un contratto quinquennale (fino a giugno 2027), con ingaggio fissato a 3 milioni netti più bonus a stagione.

 

Il Milan è sempre stata la prima scelta di Botman, che aveva ricevuto proposte anche dalla Premier League, in particolare dal Newcastle e dal Tottenham. Ma la tentazione rossonera è stata più forte, perché il classe 2000 è maggiormente attratto dall’idea di giocare in Serie A e partecipare alla Champions League da protagonista.

Ora manca solo l’accordo tra club. Il Milan deve ancora trovare la soluzione economica per accontentare il Lille, club ‘amico’ dei rossoneri viste le tante operazioni definite nel recente passato. I francesi sono ormai destinati a cedere Botman nella prossima sessione estiva e chiedono 30-35 milioni per il centrale. Si tratta, ma l’impressione è che si troverà ben presto una soluzione per accontentare tutti.