Intrigo Romagnoli, smentite sul futuro | Spunta una clamorosa opzione

Le ultime sul futuro di Alessio Romagnoli, che sembra sempre più incerto. Soprattutto dopo le smentite arrivate ieri sera.

Negli scorsi mesi si è parlato spesso di un doloroso addio a parametro zero per il Milan. Quello di Franck Kessie, che ha rifiutato le proposte di rinnovo decidendo di lasciare i rossoneri a fine contratto.

romagnoli
Alessio Romagnoli (©Ansa Foto)

Ma c’è un’altra situazione che sembra destinata a risolversi nello stesso modo. Alessio Romagnoli, difensore e capitano del Milan, è sempre più vicino alla naturale scadenza contrattuale. Il classe ’95 vedrà l’accordo in essere con i rossoneri scadere il 30 giugno prossimo, dunque l’addio appare dietro l’angolo.

Si è vociferato di possibili soluzioni future per Romagnoli, centrale che negli ultimi tempi è stato spesso fermato dagli infortuni muscolari, ma che in carriera ha dimostrato qualità ed affidabilità. Ma nelle ultime ore sembra essersi stravolto tutto, almeno secondo le notizie riportate da Tuttosport.

Lazio più lontana? Lotito potrebbe abbandonare la trattativa

Romagnoli è stato accostato spesso alla Lazio, sua squadra del cuore. I biancocelesti effettivamente hanno subodorato da tempo l’affare a costo zero per rinforzare una difesa in difficoltà. Tanto da aver intrecciato i primi rapporti con l’agente Mino Raiola e provare dunque a strappare il sì del difensore.

Ma nelle ultime ore tutto è stato rimesso in discussione. In primis con la smentita di Romagnoli arrivata ieri dai suoi profili social: il capitano rossonero si è totalmente discostato dalle affermazioni a lui stesso attribuite da Il Messaggero. Il 27enne, secondo il quotidiano romano, avrebbe confidato a dei tifosi laziali di essere pronto a sbarcare a Formello. Il tutto però smentito da Romagnoli su Instagram.

Post di Romagnoli su Instagram
Post di Romagnoli su Instagram (©LaPresse)

Inoltre le trattative con la Lazio sembrano giunte ad un vicolo cieco. C’è ancora ampia differenza economica tra le richieste di Raiola e l’offerta biancoceleste. Il presidente Claudio Lotito sta cominciando a stancarsi e dunque l’affare pare essersi raffreddato. Servirà un grande sforzo da entrambe le parti per riavvicinarsi, ma al momento appare molto complicato.

Ecco perché potrebbe riprendere piede una clamorosa opzione. Non è da escludere che Romagnoli possa accettare il rinnovo a ribasso con il Milan. Il difensore è legatissimo al club, nonostante abbia perso la titolarità fissa dopo gli arrivi di Kalulu e Tomori. Senza proposte adeguate da altri club, Romagnoli potrebbe così spingere per un prolungamento inaspettato, a cifre inferiori ai 5 milioni netti che percepisce oggi.

L’esultanza spassionata in Lazio-Milan al gol di Tonali dimostra quanto l’ex Roma sia ancora molto legato a questi colori. Criticabile per alcune prove sul campo, Romagnoli ha sempre mostrato attaccamento e professionalità. La smentita secca sui social di ieri è l’ulteriore conferma.