Il Siviglia sfida il Milan: 25 milioni per l’esterno

Un club spagnolo ha messo nel mirino un esterno offensivo che piace anche al Milan: l’eventuale trattativa può complicarsi.

Tra le probabili operazioni che la società rossonera farà nel prossimo calciomercato estivo c’è l’acquisto di una nuova ala destra offensiva. Stefano Pioli in quel ruolo ha bisogno di un deciso upgrade rispetto agli attuali interpreti.

Nicolas Pepe Arsenal
L’Arsenal festeggia un gol (©Ansa Foto)

Alexis Saelemaekers era partito come titolare e nelle prime partite della stagione si era ben comportato, poi il suo rendimento è calato. In totale 2 gol e 3 assist del belga nelle 43 partite giocate. Da tempo l’allenatore sta dando più chance dall’inizio a Junior Messias, che di reti invece ne ha realizzate 6.

Il brasiliano è andato meglio, però comunque non potrebbe non essere riscattato dal Crotone per i 5,4 milioni di euro pattuiti la scorsa estate. Infine c’è Samuel Castillejo, mai considerato e che sicuramente lascerà Milanello. L’ex Villarreal doveva già partire nelle scorse sessioni, poi è rimasto, ma nella prossima andrà via.

Calciomercato Milan, il Siviglia pensa all’ala dell’Arsenal

Al Milan in questi settimane vengono accostati più esterni destri offensivi. Un nome ricorrente è quello di Domenico Berardi del Sassuolo, ma ci sono anche profili internazionali accostati al Diavolo. Di recente pure Riyad Mahrez del Manchester City è stato indicato come un obiettivo di calciomercato con l’eventuale arrivo del fondo Investcorp come nuovo proprietario del club.

Ma tutti conoscono anche quanto il Milan abbia un occhio di riguardo per i calciatori che militano o hanno militato nel Lille. Tra questi c’è Nicolas Pepé, ivoriano classe 1996 che ha giocato nella squadra francese per due anni prima di trasferirsi all’Arsenal per circa 80 milioni. Nonostante le grandi aspettative, il suo rendimento non è stato all’altezza e da tempo si parla di una sua probabile cessione in estate.

Nicolas Pepe
Nicolas Pepé (©Ansa Foto)

Pepé in questa stagione ha collezionato 20 presenze, 3 gol e 5 assist. Numeri neppure pessimi, ma Mikel Arteta non lo ritiene funzionale al suo progetto e ha già dato l’ok alla cessione. I Gunners sono disposti a valutare offerte, consapevoli che il prezzo è molto calato rispetto a quando comprarono il giocatore dal Lille.

In Spagna è Todofichajes.com a spiegare che il Siviglia è tra le squadre maggiormente interessate a Pepé. Il club andaluso è specializzato nel valorizzare calciatori e potrebbe essere la destinazione giusta per l’ivoriano, alla ricerca di rilancio dopo anni complicati a Londra.

L’Arsenal spera di ottenere almeno 25 milioni da questa vendita. Il contratto di Pepé scade a giugno 2024 e i Gunners vogliono cederlo nella prossima finestra estiva del calciomercato. Il Siviglia è in corsa, ma anche altre società si muoveranno. Vedremo se anche il Milan si farà avanti.

Il numero 19 di Arteta aveva fatto grandi cose ai tempi del Lille, come testimoniano le statistiche: 37 gol e 18 assist in 79 gare. Il potenziale per avere un rendimento importante lo ha, però in Inghilterra non è riuscito a esprimerlo. Possiede ancora un’età che gli permette di rilanciarsi e cerca una squadra adatta a lui.