Investcorp fa sognare il Milan: “Vuole subito lasciare il segno”

Le parole dell’Avvocato Giuseppe La Scala ai microfoni di CMIT TV. Si parla di Milan: dal closing ai possibili colpi della nuova proprietà

Giuseppe La Scala – intervenuto alla CMIT TV, sul profilo Twitch di Calciomercato.it – ha parlato del momento del Milan. Il club rossonero è chiaramente concentrato sulla lotta Scudetto ma la testa dei tifosi è anche al closing.

Esultanza Milan
Esultanza Milan (©LaPresse)

Ben presto il Milan passerà di mano, con InvestCorp pronto a fare investimenti importanti. L’obiettivo è riportare i rossoneri sul tetto del mondo. L’Avvocato, tra i Piccoli azioni del Milan, è fiducioso: “Credevo che l’arrivo di Investcorp fosse modellato sul sistema Elliott, invece, le notizie che arrivano sono di un’iniziativa che sin dalla prossima campagna acquisti si vuole lasciare un segno significativo. Una nuova svolta anche in ottica stadio, un’iniziativa solitaria e non più modellata su una cooperazione con l’Inter”.

Closing in arrivo – “C’è massima riservatezza sui negoziati, ma tutti ammettono che l’operazione sia ai dettagli. Semmai c’è da immaginare che Investcorp faccia di questa operazione un modello diverso rispetto a quello di Elliott, questo significa accorciare i tempi”.

Il sogno

Il calciomercato del Milan tornerà dunque a far sognare i tifosi. I nomi circolati in questi giorni sono davvero tanti e tutti importanti. La Scala ha un sogno nel cassetto, che non teme di svelare: “Per quanto riguarda il prossimo mercato sicuramente il Milan si muoverà per una attaccante di valore indipendentemente da Origi. Ad esempio un Modric che arriva al Milan per me sarebbe entusiasmante, ma questo è un mio sogno. Modric è un malato di Milan, ha il cuore a strisce rossonere. La struttura ha bisogno di 2-3 innesti, se fossero top player allora il Milan potrebbe competere anche in Champions League. Donnarumma? La sua vicenda era abbastanza segnata, era un addio inevitabile”.