Il Milan fa spesa in Francia: caccia anche all’attaccante

Il Milan continua a guardare con interesse al mercato della Ligue 1 francese: nel mirino anche un interessante numero nove.

Negli ultimi anni, soprattutto solo l’egida della proprietà Elliott Management, il Milan ha spesso attinto al campionato francese per quanto riguarda le strategie di calciomercato.

Lille vs Psg
Lille vs Psg (©Ansa Foto)

Una corsia preferenziale in Francia quella dettata da Paolo Maldini e compagnia. Forse anche per la presenza in società di Geoffrey Moncada, capo osservatore rossonero con origini monegasche, il quale conosce molto bene le dinamiche del mercato transalpino.

Da Leao a Maignan, passando per Kalulu e Tatarusanu. Il Milan sa come muoversi in territorio francese e ha pescato spesso molto bene in tale campionato. Un trend che non sembra destinato a finire, anzi: i rumors sempre più concreti sui possibili arrivi di Botman e Renato Sanches dal Lille confermano questa tendenza molto produttiva anche in vista del prossimo mercato estivo.

Altro gioiello del Lille nel mirino: lascerà la Ligue 1

Non solo difensore e centrocampista potrebbero sbarcare a Milanello dalla Francia. Secondo alcune recenti informazioni il club rossonero starebbe sondando il terreno anche per un nuovo centravanti, sempre messosi in mostra negli ultimi anni nella Ligue 1.

Tale pista arriverebbe proprio dal Lille, società con cui il Milan detiene rapporti eccellenti soprattutto in chiave calciomercato. Secondo quanto riportato dal cronista ed esperto di trattative Nicolò Schira, la squadra di Pioli sembra fortemente interessata al numero 9 della compagine transalpina.

Si tratta di Jonathan David, attaccante completo e letale di origine canadese. Nato a New York, il classe 2000 è stato scoperto dai belgi del Gent. Ma il Lille gli ha permesso di fare il salto di qualità due estati fa, ingaggiandolo per 27 milioni di euro e trasformandolo definitivamente in uno dei centravanti più interessanti di Francia.

david
Jonathan David (©LaPresse)

Oggi il suo valore potrebbe essere aumentato ulteriormente, sfiorando i 40-50 milioni di valutazione. Ma secondo Schira il canadese è vicino all’addio al Lille. Pare che abbia deciso di virare altrove dopo l’ottimo biennio francese: sulle sue tracce il Milan, ma anche gli inglesi dell’Arsenal.

 

David teoricamente sarebbe un innesto ideale per il Milan, che cerca una prima punta giovane e di grande talento, ma allo stesso tempo già abituata a grandi palcoscenici. I buoni rapporti con il Lille possono eventualmente avvantaggiare la trattativa e creare una corsia preferenziale. I costi sono comunque elevanti: servirà un investimento importante (magari della proprietà araba) per battere la concorrenza.