Rigore per l’Inter a Udine, c’è qualche dubbio: Dzeko simula? – VIDEO

Il rigore assegnato all’Inter contro l’Udinese lascia parecchio perplessi. Da un video sul web sembra che Dzeko simuli prima del contatto con Pablo Marì. 

Si è da poco conclusa UdineseInter, la partita valida per la 35a giornata di Serie A in programma oggi alle 18:00. I nerazzurri hanno risposto alla vittoria del Milan con un’importante vittoria in trasferta con il risultato di 2-1. Perisic sblocca con un gol di testa, poi Lautaro Martinez su calcio di rigore. Il fallo di Pablo Marì su Dzeko non era stato considerato fallo inizialmente dall’arbitro Chiffi. Che lo ha poi assegnato dopo aver rivisto al Var. Ma quanti dubbi…

Dzeko rigore Udinese Inter

Sul web sta circolando un video che alimenta le perplessità intorno a questa decisione dell’arbitro. Che ha permesso all’Inter di andare sul dischetto e di indirizzare la partita. Di seguito le immagini che stanno facendo il giro dei vari social.

Udinese-Inter, rigore su Dzeko: il contatto è lieve ma c’è

L’attenzione è chiaramente tutta su Dzeko e sul momento del presunto impatto. Pablo Marì, preso controtempo, va in scivolata per fermare Dzeko. Non prende la palla, questo è certo. Ma, da alcuni video sui social, sembra non toccare il bosniaco. Che, intanto, ancor prima del possibile contatto, salta e sembra già in caduta. Da una diversa angolazione, invece, ci sono pochi dubbi: Dzeko salta ma il contatto sul portiere, anche se leggero, c’è. E’ rigore.

La questione arbitrale è molto delicata in questa fase. A tre partite dalla fine, ogni errore può costare caro. Il Milan ha già pagato con tantissimi torti subiti: gli ultimi due proprio oggi contro la Fiorentina con la mancata espulsione di Maleh e un rigore evidente su Leao non assegnato. Ma durante il campionato, da gol di Messias con lo Spezia al mano di Udogie fino ai tanti rigori non dati, il Milan ne esce fortemente penalizzato, al contrario dell’Inter che ha beneficiato di diversi errori (su tutti il clamoroso rigore non dato al Torino).