Terzo colpo per il Milan: “Un acquisto sicuro”

Il Milan continua a muoversi sul calciomercato. Arrivano conferme in merito all’acquisto di un terzo calciatore dopo Botman e Origi. Le parole di Pellegatti

Un calciomercato programmato da tempo. Il Milan proseguirà il suo progetto di rafforzamento con gli acquisti di Sven Botman e Divock Origi. Con molta probabilità saranno il difensore olandese e il centravanti belga i primi due colpi ma chiaramente i rossoneri non si fermeranno qui.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

In cima alla lista dei desideri per rafforzare il centrocampo c’è Renato Sanches. La pista continua ad essere calda. L’ottimismo non è venuto meno e la sensazione è che ben presto ci sarà la tanto attesa fumata bianca.

Carlo Pellegatti – intervenuto sul proprio canale YouTube – ha parlato di Renato Sanches. Il giornalista inizialmente scettico in merito ad un suo possibile acquisto, ha cambiato idea: “Il Milan, diciamo che ha preso Botman – esordisce Pellegatti -. Sarebbe una sorpresa se non venisse annunciato a fine stagione. Un altro calciatore che dovrebbe venire è Divock Origi. Ma c’era un altro calciatore di cui si è parlato molto ma di cui io avevo detto ‘attenzione al Milan piace ma le pretese a livello di ingaggio non sono consone con la filosofia del club’ e il giocatore è Renato Sanches. Invece qualcosa sembra cambiato. Quello che più mi ha piacevolmente sorpreso è che Renato Sanches sembra che sia ancora un obiettivo concreto del Milan. Addirittura le ultime voci mi parlano di un sicuro acquisto del Milan. Usiamo ancora il condizionale”.

Affare a basso costo

La cifra dell’acquisto adesso appare essere sui 15 milioni, addirittura sarebbe poco oltre i 10 – prosegue Pellegatti -. Quindi un altro tassello per il Milan del futuro. Sarebbe davvero un grande acquisto. E’ un giocatore poliedrico, che può giocare anche come alternativa a Brahim Diaz. Un acquisto che porterebbe spettacolo nel Milan. Potrebbe essere lui il grande acquisto per il centrocampo. Vedremo poi se arriverà il grande regalo, ci sarà spazio soprattutto per il forte giocatore di fascia destra”.