L’Inter anticipa tutti: ingaggio top, sarà nerazzurro

Colpaccio dell’Inter in vista della prossima stagione. Il talento, che piace a mezza Europa, firmerà tra poco con i nerazzurri.

La lotta Scudetto tutta milanese sta appassionando il mondo del calcio italiano, che dopo anni si ritrova finalmente ad assistere ad un finale di stagione davvero entusiasmante in vetta.

Marotta e Zhang
Beppe Marotta e Steven Zhang (©LaPresse)

Milan e Inter però pensano già al proprio futuro. Da una parte una squadra, quella rossonera, che potrà avvalersi di una nuova proprietà nei prossimi mesi, con l’avvento ormai sicuro del gruppo Investcorp di origine del Bahrein.

Dall’altra la realtà nerazzurra made in Cina, con la famiglia Zhang ed il gruppo Suning che confermano di voler ancora accrescere le potenzialità dell’Inter nonostante le forti difficoltà economiche e l’enorme prestito con Oaktree. Ma sul mercato estivo la società di Appiano Gentile certamente non starà a guardare.

Contratto che può sfiorare i 10 milioni di euro!

Proprio in tal senso si registra l’indiscrezione della Gazzetta dello Sport. Secondo il quotidiano sportivo, l’Inter avrebbe già l’accordo definitivo per un colpaccio in attacco. Un acquisto a parametro zero invidiatissimo ed ormai pronto alle firme ufficiali.

Pare che la società nerazzurra abbia l’accordo totale con Paulo Dybala ed il suo entourage. Il numero 10 della Juventus si svincolerà a fine stagione, per divergenze con la sua attuale squadra e un mancato rinnovo di contratto che lo ha allontanato definitivamente. La Joya sarà dunque il colpo a cinque stelle dell’Inter per la stagione 2022-2023.

dybala
Paulo Dybala (©LaPresse)

Ingaggio top per Dybala: l’Inter ha messo sul piatto un quadriennale con 6 milioni netti di ingaggio fissi, più bonus che possono arrivare fino ad un massimo di 4 milioni. Ciò renderà Dybala uno dei calciatori più pagati in Serie A, ma soprattutto garantirà ancor più qualità, fantasia e genio all’attacco dell’Inter.

Un acquisto targato Beppe Marotta. Il dirigente interista ha convinto il suo vecchio pupillo Dybala vista la grande stima reciproca. Fu proprio lui, ai tempi della Juventus, a strapparlo al Palermo ed a portarlo in maglia bianconera per 40 milioni di euro quando aveva soltanto 22 anni.

L’Inter in questo modo supera la concorrenza di moltissimi club internazionali. L’Atletico Madrid ci aveva fatto un pensierino, il Manchester United solo un timido sondaggio in prospettiva. I giornali hanno accostato anche il Milan al cartellino del fantasista argentino, ma non è mai sembrato essere un obiettivo concreto. Se lo aggiudica la squadra di Inzaghi, che parte subito forte sul mercato estivo 2022.